Iscriviti

Matteo Renzi in un video contro Salvini: "basta selfie e pagliacciate, dimettiti"

In un video di 60 secondi sui social, Matteo Renzi chiede le dimissioni del Ministro dell'Interno Salvini: "basta pagliacciate in piazza. Dimettiti dal Viminale".

Politica
Pubblicato il 7 maggio 2019, alle ore 09:45

Mi piace
5
0
Matteo Renzi in un video contro Salvini: "basta selfie e pagliacciate, dimettiti"

Mentre vengono pubblicate le prime immagini della sparatoria avvenuta a Napoli nei giorni scorsi, dov’è rimasta ferita la piccola Noemi di soli 4 anni, sono molti gli esponenti politici che si sono detti vicini alla famiglia della bambina, e non si sono fatte attendere anche le numerose critiche verso il Ministro dell’Interno Matteo Salvini che, nonostante la notizia drammatica, ha continuato con i suoi comizi politici e a fare visita alle piazze italiane.

L’ultima pesante critica arriva da Matteo Renzi tramite i suoi profili social di Twitter e Facebook, dove ha pubblicato un video di 60 secondi in cui chiede al Ministro dell’Interno di dimettersi dal Viminale e di lasciare così il posto ad un governo che si interessa per davvero della sicurezza dei cittadini italiani.

Quelle di Renzi sono parole molto forti che si aprono con un pensiero rivolto alla piccola Noemi, ancora ricoverata presso l’ospedale pediatrico Santobono di Napoli dopo essere stata sottoposta ad un intervento chirurgico nella notte tra venerdì e sabato scorso, per estrarle dal corpo il proiettile calibro 9 che le ha perforato entrambi i polmoni.

Un pensiero non solo alla bambina e ai familiari che stanno vivendo il terribile calvario, ma anche a tutti i medici e agli infermieri che si stanno occupando di Noemi e che stanno facendo il massimo per farla guarire al più presto ed al meglio.

“Basta selfie e pagliacciate, si dimetta”

Dopo le dolci parole rivolte alla giovanissima vittima, arrivano quelle più taglienti rivolte al Ministro dell’Interno Matteo Salvini, impegnato in questo periodo nei suoi numerosi comizi nelle piazze italiane. Ultimo tra questi il più discusso a Forlì, dove Salvini ha tenuto il suo discorso dal balcone di Piazza Saffi, noto per essere stato utilizzato allo stesso scopo da Mussolini.

Le parole di Matteo Renzi sono dirette e chiare. “Nessuno vieta a Salvini di fare selfie e comizi in tutta Italia“, afferma Renzi, “è un suo diritto“. Solo che, continua l’ex segretario PD, dovrebbe continuare a fare queste “pagliacciate” al di fuori del Viminale, dimettendosi e lasciando lo spazio ad un governo che davvero si interessi della sicurezza dei cittadini italiani.

Renzi conclude il breve filmato affermando che in un momento come questo dove l’Italia è ancora scossa per la sparatoria accaduta a Napoli, il Ministro dell’Interno dovrebbe dare l’esempio come tutti i politici e, invece di trovarsi nelle piazze a contrastare l’opposizione, dovrebbe trovarsi nel luogo dov’è avvenuta la triste ed importante vicenda, a contrastare la camorra.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Continuano gli scontri tra i politici. Mentre da una parte c'è Salvini che continua i suoi comizi all'insegna di selfie e sorrisi, dall'altra troviamo la restante politica italiana che si preoccupa di commentare i passi fatti dal ministro dell'Interno. Uno scenario che ormai siamo abituati a vedere ogni anno, indipendentemente da chi si trovi al Governo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!