Iscriviti

Cecile Kyenge attacca Matteo Salvini e afferma: "Fra 30-40 anni l’Europa avrà bisogno di almeno 50 milioni di immigrati"

Intervistata a "La Zanzara", su Radio 24, l'ex ministro dell'Integrazione ha chiesto a gran voce di far sbarcare i migranti della Sea Wacth ed è tornata ad attaccare il vicepremier Matteo Salvini.

Politica
Pubblicato il 30 gennaio 2019, alle ore 13:25

Mi piace
8
0
Cecile Kyenge attacca Matteo Salvini e afferma: "Fra 30-40 anni l’Europa avrà bisogno di almeno 50 milioni di immigrati"

Durante l’intervista rilasciata a ‘La Zanzara’, su Radio 24, l’eurodeputata del Pd, Cecile Kyenge, ha nuovamente invitato il governo a far sbarcare gli immigrati presenti sulla Sea Watch, ferma al largo con 47 migranti a bordo. Secondo il suo sentire tutta l’Italia desidera lo sbarco dei migranti: “Dovrebbero sbarcare subito, toccare terra, ricevere le cure necessarie, e poi discutere per vedere come redistribuire le persone” ha decretato reiterando un pensiero lungamente sostenuto.

Il tema della vicenda Sea Watch 3 è stata al centro del vertice di Nicosia tra i capi di Stato e di governo dei sette Paesi Ue del Mediterraneo: Italia, Francia, Cipro, Grecia, Malta, Spagna e Portogallo. Al termine della riunione son giunti ad una Dichiarazione comune in cui è stata ribadita. all’unanimità, la necessità di uno sforzo collettivo, di una più rilevante solidarietà tra i Paesi Ue atta a risolvere una questione che vede gli Stati europei del Mediterraneo in prima linea.

L’attacco a Salvini

Secondo l’ex ministro dell’integrazione, Matteo Salvini prende decisioni disumane sulla pelle delle persone: “Si guardi allo specchio la mattina, e si giudichi secondo la sua coscienza. Le persone non possono esser lasciate così”. La Kyenge ha sentenziato che sia il vicepremier Di Maio che il leghista stiano infrangendo la legge e la Costituzione, perché è preminente salvare vite umane, non è plausibile chiudere le frontiere.

Giuseppe Cruciani, il conduttore, le ha chiesto quanti fratelli ha in Congo: “Veramente i miei fratelli e le mie sorelle sono un po’ sparsi per il mondo. Ma che c’entrano con la nave? Ne ho 38. Non è una cosa strana. Lo dico chiaramente senza vergognarmi.” La Kyenge ha sottolineato che la sua famiglia allargata comprende nove figli da parte di sua madre e 29 da parte del padre.

Per la piddina se i suoi fratelli volessero venire tutti in Italia non vi sarebbero problemi, con 38 posti l’Italia non andrebbe certo in tilt. Stando alle parole della eurodeputata nei prossimi 30-40 anni l’Europa avrà bisogno di almeno 50 milioni di immigrati perchè alcuni territori devono essere rigenerati, l’economia deve andare avanti, ed è necessario saper guardare oggi al domani.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - Il pensiero della Kyenge non è certo un mistero e le sue dichiarazioni non sono certo un fulmine a ciel sereno. L’eurodeputata ha fatto richiesta alla prefettura di Siracusa di salire sulla nave della Ong per verificare le condizioni dei migranti, il permesso incredibilmente le è stato negato e l'ex ministro dell'Integrazione ha annunciato battaglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!