Rissa a colpi di spazzola, la principessa Odescalchi ruba piumino e scappa (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 agosto 2018, alle ore 15:19

Rissa a colpi di spazzola, la principessa Odescalchi ruba piumino e scappa

I tentati furti nei negozi di abbigliamento (e non solo) sono all’ordine del giorno. In tutto il Mondo c’è gente che vorrebbe portarsi a casa un po’ di merce gratis, senza passare per la cassa. Il furto è un reato e viene punito come tale. Ci sono persone ‘disperate’, con disponibilità economiche ridotte (o inesistenti) che provano a rubare per necessità. E da loro, in un certo senso, ci si può aspettare questo tipo di comportamento. Quando a essere ‘colto in flagrante’, però, è un nobile, allora si può parlare di evento inaspettato.

Rissa a colpi di spazzola, la principessa Odescalchi ruba piumino e scappa

Questo weekend, infatti, l’autrice di un tentato furto è stata la principessa Odescalchi. Per chi non lo sapesse, è la discendente di una famiglia reale, conosciuta anche come Erba-Odescalchi, originaria di Como, in Lombardia. L’autrice del furto, Lucrezia, questo il suo nome di battesimo, si trovava dalle parti di Roma per un fine settimana, per festeggiare anche i suoi 61 anni.

Rissa a colpi di spazzola, la principessa Odescalchi ruba piumino e scappa

Tra i suoi impegni del weekend c’era anche un giro in un negozio di abbigliamento, l’OVS di via Appia. Forse per farsi un ‘auto regalo’ o forse per far pagare a OVS il regalo per le sue 61 primavere la principessa avrebbe deciso, molto semplicemente, di uscire non pagando alcuni pezzi di abbigliamento. Purtroppo per lei, però, l’addetto alla sicurezza si è accorto di lei e l’ha bloccata, evitando che andasse via senza pagare.