Pisa: fermato dai carabinieri dice: “Ho il coronavirus, non arrestatemi”. Preso in custodia (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 27 febbraio 2020, alle ore 11:54

Pisa: fermato dai carabinieri dice: “Ho il coronavirus, non arrestatemi”. Preso in custodia

Alcuni giorni fa a Pisa un borseggiatore di 24 anni era stato colto in flagrante mentre rubava un portafogli su di un autobus di linea. I carabinieri lo hanno beccato pochi istanti dopo, arrestandolo immediatamente. Ma il ladro, per provare a sfuggire all’arresto, ha giocato il jolly: dichiarare di avere il coronavirus agli uomini in divisa che gli avevano appena messo le manette.

Pisa: fermato dai carabinieri dice: “Ho il coronavirus, non arrestatemi”. Preso in custodia

“Ho il coronavirus!”, avrebbe detto, e subito dopo avrebbe fatto finta di svenire a cadere a terra. Un vero attore. I carabinieri, dato che la prudenza non è mai troppa, hanno comunque chiamato l’ambulanza, che è giunta prontamente sul posto. I sanitari hanno appurato che il 24enne non aveva nessun problema e che la sua era semplicemente una finta.

Pisa: fermato dai carabinieri dice: “Ho il coronavirus, non arrestatemi”. Preso in custodia

Il giovane, nello specifico, aveva provato a rubare il portafogli di un turista brasiliano da poco arrivato nella città della Torre Pendente e che si trovava su un autobus di linea. Ma pochi minuti dopo il furto due agenti lo hanno immediatamente bloccato e ammanettato. Qui è iniziata la recita del 24enne massese, che non è nuovo a episodi del genere.