Omicidio Vannini, la mamma a Chi l’ha Visto: “Ciontoli chiede scusa in tv? Non li perdonerò mai” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 27 giugno 2019, alle ore 10:46

Omicidio Vannini, la mamma a Chi l’ha Visto: “Ciontoli chiede scusa in tv? Non li perdonerò mai”

Secondo quanto emerso da un’inchiesta parallela sull’omicidio di Marco Vannini, Antonio Ciontoli, l’uomo considerato responsabile della sua morte potrebbe non essere colui che ha sparato. La prima indagine sarebbe stata intralciata prima dall’omertà della famiglia Ciontoli, poi da una presunta falsa testimonianza dell’ex comandante dei carabinieri di Ladispoli.
​La mamma del ragazzo, intervenuta durante Chi l’ha visto, ha però voluto precisare che nonostante le nuove piste investigative non perdonerà mai Ciontoli e la sua famiglia: “A me non importa chi ha sparato, non è stato il colpo a uccidere mio figlio. Tutti quelli che erano in casa sono responsabili”.

Omicidio Vannini, la mamma a Chi l’ha Visto: “Ciontoli chiede scusa in tv? Non li perdonerò mai”

Nell’ultima settimana il maresciallo Roberto Izzo è stato iscritto nel registro degli indagati. Secondo gli investigatori, a uccidere il ventenne potrebbe essere stato Federico Ciontoli e non il padre Antonio. 
La mamma di Marco teme di non ottenere giustizia per la morte di suo figlio: “I giudici che mi hanno cacciata dall’aula di tribunale come un cane devono capire che Marco non è un numero.

Omicidio Vannini, la mamma a Chi l’ha Visto: “Ciontoli chiede scusa in tv? Non li perdonerò mai”

E’ un ragazzo che ha perso la vita a soli 20 anni, un ragazzo pulito…che non aveva fatto niente di male.In quella casa c’erano 5 persone che lo hanno lasciato morire, lo hanno fatto agonizzare per quattro ore. Se avessero chiamato i soccorsi sarebbe ancora vivo! Come possono vivere loro che hanno sentito quelle urla?” si chiede la donna.

Secondo una testimonianza dell’amico di Izzo, Davide Vannicola, quella sera sarebbe stato il maresciallo a suggerire a Ciontoli (con cui era in buoni rapporti) di prendersi la colpa al posto del figlio Federico.