Napoli, fa pipì sull’auto della polizia e scrive su Facebook: “Chissà se parte” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 30 dicembre 2019, alle ore 15:15

Napoli, fa pipì sull’auto della polizia e scrive su Facebook: “Chissà se parte”

(FONTE FOTO: Il Messaggero )

Ennesimo oltraggio alle Forze dell’Ordine: a Napoli sta facendo molto indignare una foto che mostra un ragazzo intento a “urinare” su un’auto della Polizia. L’immagine è stata pubblicata da Il Messaggero e in brevissimo tempo ha raccolto l’indignazione di tantissime persone. Il ragazzo in questione si definisce un esponente del movimento NoTav, anche se più probabilmente è solo uno dei soliti incivili che si nascondono dietro i pretesti più disparati.

Napoli, fa pipì sull’auto della polizia e scrive su Facebook: “Chissà se parte”

Nella didascalia della foto, facendo ironia sul fatto che avrebbe urinato all’interno del serbatoio della volante, ha scritto: “Chissà se ora parte”. In realtà, come in molti hanno potuto notare, l’imboccatura per il rifornimento di benzina è dall’altro lato dell’auto. Tra i commenti tanti utenti hanno mostrato solidarietà nei confronti delle Forze dell’Ordine, ma c’è anche chi si è lasciato andare agli slogan più indecenti, come l’immancabile “ACAB“: All cops are bastards.

Napoli, fa pipì sull’auto della polizia e scrive su Facebook: “Chissà se parte”

Proprio la Città di Napoli nei giorni scorsi era già stata teatro di un altro oltraggio alle Forze dell’Ordine. Nel corso della scorsa settimana, infatti, un video girato nei pressi di Piazza della Carità ha fatto molto parlare di sè sul web. Nel filmato in questione si vede un presunto rapper salire su una delle auto dei Carabinieri in sosta, sputare e ripetere lo stesso gesto su un’altra auto poco distante. Il tutto condito da frasi deliranti: