Meteo, in arrivo quattro giorni di severo maltempo: venti forti, pioggia e nevicate copiose. Ma a Natale cambia tutto (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 19 dicembre 2019, alle ore 15:50

Meteo, in arrivo quattro giorni di severo maltempo: venti forti, pioggia e nevicate copiose. Ma a Natale cambia tutto

È maltempo già da oggi, con venti forti e nubifragi su gran parte dell’Italia. A Natale torna il sole.

Da oggi, giovedì 19 dicembre, inizieranno quattro giorni di forte maltempo su gran parte del nostro Paese. Gli esperti meteo hanno riferito che ci sarà una serie di perturbazioni, una più forte dell’altra che colpiranno molte regioni d’Italia. I venti saranno intensi e genereranno intense mareggiate. Gli esperti de ilmeteo.it avvertono: “Già durante la notte tra giovedì e venerdì, un minaccioso vortice di bassa pressione, in arrivo dalla Francia, piloterà un’intensa perturbazione che dalla prima parte di venerdì provocherà le prime piogge sulle regioni nord-occidentali e nevicate sulle rispettive aree alpine”.

Meteo, in arrivo quattro giorni di severo maltempo: venti forti, pioggia e nevicate copiose. Ma a Natale cambia tutto

“In un primo momento le precipitazioni non risulteranno particolarmente violente, ma col passare delle ore la situazione è destinata seriamente a peggiorare”. Dopo la perturbazione mediterranea che oggi sta interessando buona parte dell’Italia, tornerà il flusso perturbato atlantico che peggiorerà le condizioni climatiche partendo dal nord ovest e porterà abbondanti nevicate sulle Alpi. Questi fenomeni si estenderanno a gran velocità sul Triveneto e le regioni tirreniche centro – settentrionali.

Arriverà un altro peggioramento nella giornata di sabato 21 dicembre che dalla Sardegna raggiungerà le regioni centro – meridionali tirreniche.

Meteo, in arrivo quattro giorni di severo maltempo: venti forti, pioggia e nevicate copiose. Ma a Natale cambia tutto

Nella giornata di domani, venerdì 20 dicembre, sarà maltempo al nord con piogge e forti rovesci soprattutto nella regione della Liguria che potranno manifestarsi dei nubifragi, ma anche sull’alto Piemonte e ad est della Valle d’Aosta. Man man il maltempo raggiungerà l’Emilia, la Lombardia, il Trentino, il Veneto centrosettentrionale e il Friuli Venezia Giulia.

Sull’Italia Centrale le nubi saranno in aumento partendo dalla Toscana fino a raggiungere entro sera le regioni dell’Umbria e del Lazio. Nel pomeriggio, in Sardegna il tempo peggiorerà.