Il paese italiano a rischio spopolamento che dà 9mila euro alle famiglie che vi si trasferiscono (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 18 maggio 2018, alle ore 17:31

Il paese italiano a rischio spopolamento che dà 9mila euro alle famiglie che vi si trasferiscono

È un problema di cui si è parlato molto negli ultimi decenni, che in alcune zone d’Italia è particolarmente ‘grave’. Stiamo parlando dello spopolamento dei piccoli centri. Oggi affronteremo nello specifico quello di Locana, un paesino del Canavese, che fa parte del territorio appartenente al Parco Nazionale del Gran Paradiso. L’amministrazione comunale ha deciso di destinare tremila euro a famiglia all’anno, per un massimo di tre, alle famiglie disposte a trasferirsi lì e a prendere la residenza.

Il paese italiano a rischio spopolamento che dà 9mila euro alle famiglie che vi si trasferiscono

Locana alla fine del 19° secolo contava circa 6.500 abitanti. Nell’ultimo censimento (giugno 2017) risultavano solo 1.450 residenti. Un declino costante, che ha avuto una decisa accelerata negli anni ’60 e 70, quelli del ‘boom economico’ che hanno visto moltissima gente spostarsi nelle grandi città. Locana fa ufficialmente parte della Città Metropolitana di Torino (da cui dista più di 60 chilometri) ma si trova a 613 metri sopra il livello del mare. Di fatto è un paese collinare, quasi di montagna.

Il paese italiano a rischio spopolamento che dà 9mila euro alle famiglie che vi si trasferiscono

L’obiettivo è attirare sia ‘nuova’ gente che ‘vecchi’ locanesi attualmente residenti altrove. La cosa più importante, per l’amministrazione comunale, è ‘ripopolare’ le scuole. Infatti il contributo economico di 3mila euro l’anno è diretto esclusivamente ai ‘nuclei famigliari con figli minori che iscriveranno almeno un figlio alle scuole d’infanzia, primaria o secondaria. Questa somma di denaro riuscirà a convincere i tanti (ex) locanesi che hanno preferito lasciare la loro terra d’origine?