I carabinieri lo fermano e gli chiedono le generalità, lui risponde con un rutto: arrestato (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 17 aprile 2019, alle ore 18:46

I carabinieri lo fermano e gli chiedono le generalità, lui risponde con un rutto: arrestato

 Il libro degli arresti in circostanze particolari si arricchisce di un nuovo capitolo. Pochi giorni fa i carabinieri di Gallarate hanno arresto un uomo che stava dando fastidio in un bar del paese in provincia di Milano. Allertati dai clienti delo locale, gli uomini in divisa sono giunti sul posto e hanno trovato un marocchino ubriaco e visibilmente alterato. Come da prassi, i carabinieri hanno chiesto al soggetto in questione di fornirgli un documento.

I carabinieri lo fermano e gli chiedono le generalità, lui risponde con un rutto: arrestato

Alla richiesta dei militari, però, il marocchino ha risposto con un potente rutto in faccia. Pochi istanti dopo il protagonista della folle vicenda ha iniziato a urlare, dopodiché ha spinto e insultato i carabinieri, per finire poi con la fuga dal bar dove poco prima aveva importunato alcuni clienti. Fuori dal locale c’era parcheggiata la sua auto, sulla quale è salito. Messosi alla guida ha tentato di far perdere le proprie tracce.

I carabinieri lo fermano e gli chiedono le generalità, lui risponde con un rutto: arrestato

I carabinieri si sono messi a loro volta alla guida della loro volante e lo hanno inseguito. Dopo pochi minuti sono riusciti a bloccarlo e arrestarlo. L’accusa per lui è di oltraggio a pubblico ufficiale. Il ragazzo in questione è marocchino e già in passato di era reso protagonista di alcuni reati. Una volta finito in manette, è scattato il controllo sui precedenti: pochissime settimane fa era stato fermato per furto in un negozio di cosmetici.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA