Iscriviti

Vivo Y33T: ufficiale il medio-gamma con maxi batteria e triplice postcamera

Nelle scorse ore, il brand cinese Vivo ha palesato un nuovo smartphone, il Vivo Y33T, con non pochi punti in comune col cugino, fresco di presentazione, Realme 9i: eccone le specifiche ed il prezzo per l'esordio sul mercato indiano.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 11 gennaio 2022, alle ore 02:02

Mi piace
1
0
Vivo Y33T: ufficiale il medio-gamma con maxi batteria e triplice postcamera

Nonostante siano trascorsi solo pochi giorni dal varo dei modelli Vivo V23, l’omonimo marchio cinese ha già rilasciato, in India, un altro smartphone medio-gamma rappresentato dal Vivo Y33T (18.900 rupie, 225 euro), prodotto nel locale stabilimento di Greater Noida

Vivo Y33T, colorato per le preferenze degli utenti nelle nuance alternative Mirror Black e Midday Dream, ha uno chassis (164.26 x 76.08 x 8 mm, per 182 grammi) con un notch a goccia, che permette di ospitare una selfiecamera da 16 megapixel (f/2.0), lasciando il 90.6% di screen-to-body al display, un LCD IPS “in-cell” da 6.58 pollici, FullHD+, con 90 Hz di refresh rate, il 96% di copertura sulla scala colore NTSC e una modalità protettiva dalla luce blu. Le similitudini con il recentissimo cugino Realme 9i proseguono anche di lato, con lo scanner biometrico misto al pulsante d’accensione, e dietro. 

Nel Vivo Y33T, a onor del vero, c’è un bumper squadrato posto sopra la linguetta del Flash LED: i sensori della triplice fotocamera, però, sono gli stessi dell’altro modello menzionato, con uno principale da 50 (f/1.8, modalità autoritratto, modalità Super HDR, modalità Super Night con algoritmo di riduzione del rumore per le situazioni di scarsa luce ambientale) seguito da due secondari da 2 megapixel (f/2.4) di cui uno per le macro e uno per restituire la dimensione della profondità. Lato audio, figura l’implementazione della Radio FM.

Anche il processore è lo stesso, rappresentato dall’octacore Snapdragon 680 (con miglioramenti prestazionali offerti dal Multi-Turbo 5.0 e bollenti spiriti tamponati “durante i giochi pesanti” dal raffreddamento a liquido): la RAM, da 8 GB, ne guadagna virtualmente altri 4, prelevandoli dallo storage, pari a 128 GB, espandibile di 1 TB via microSD. L’autonomia del Vivo Y33T, affidata a una batteria da 5.000 mAh, non induce a temere di restare a secco sul più bello, vista la presenza della ricarica rapida via Type-C, a 18W, e considerata la presenza del Vivo Energy Guardian (VEG), che si occupa del risparmio energetico del dispositivo, efficientandone i consumi.

Tra le connessioni del Vivo Y33T spiccano il Dual SIM con 4G, il GPS (Beidou, Galileo, QZSS, Glonass), il Wi-Fi dual band, e il Bluetooth 5.0: il sistema operativo di bordo è Android 11, sotto l’interfaccia proprietaria Funtouch OS 12.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le somiglianze con il modello Realme sono notevoli: non dico che siano lo stesso dispositivo, ma poco ci manca! Ovviamente, sono scambi possibili, visto che la casa madre per queste aziende, come pure per OnePlus, iQOO, e Dizo, è sempre la stessa. Anche in questo caso, nel prezzo avrei compreso qualcosina in più.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!