Iscriviti

Vivo X80 Lite: ufficiale in Europa il medio-gamma completo a tutto tondo

Senza troppo clamore, forse trattandosi di un rebrand, Vivo ha timidamente listato in alcuni mercati del centro Europa, un piacevole medio-gamma della serie X, rappresentato dal Vivo X80 Lite.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 23 settembre 2022, alle ore 00:15

Mi piace
1
0
Vivo X80 Lite: ufficiale in Europa il medio-gamma completo a tutto tondo

Ascolta questo articolo

Nonostante siano stati presentati la scorsa primavera i modelli X80 e X80 Pro, la serie di device in questione ha evidentemente ancora molto da dire visto che il brand cinese Vivo, nelle scorse ore, ha portato in Europa il successivo Vivo X80 Lite (in sostanza un V25 rimarchiato),

Il Vivo X80 Lite, apparso in alcuni paesi dell’Europa centrale, tra cui la Repubblica Ceca (con annesso prezzo di 9.999 corone ceche, pari a circa 405 euro), ha uno chassis (159.2 x 74.2 x 7.79 mm per 186 grammi) personalizzato in due colori, tra cui Diamond Black, con un motivo a rombi, e Sunrise Gold che, grazie al Fluorite AG Glass, sotto la luce del sole cambia da oro ad arancione (come nel Vivo V25 Pro). Sul piano delle specifiche tecniche, il device sfoggia un display AMOLED da 6.44 pollici, risoluto in FullHD+ (2.400 ×1.080 pixel), con 90 Hz di refresh rate, 100% di copertura sullo spazio colore DCI-P3, HDR 10+, luminosità da 500 a 1.300 nits di picco, certificazione Netflix HDR e HD e, per la tutela della vista, la certificazione Eye Care Display dell’ente elvetico SGS. Lo scanner per le impronte digitali è integrato nel display.

La selfiecamera del Vivo X80 Lite arriva a 50 megapixel (f/2.0) ed è contenuta nel notch a goccia. Sul retro, l’elegante bumper squadrato, assieme a una pillola per il sensore macro da 2 megapixel (f/2.4), ha due anelli di egual dimensione, tra cui uno per il sensore principale da 64 megapixel ( f/1.79, stabilizzazione ottica) e uno per l’ultragrandangolo da 8 megapixel (f/2.2). L’app fotografica mette a disposizione i video sino al 4K, le funzioni dual video (riprese dal davanti e dietro assieme), per i vloggers, aiuti AI based (nitidezza e migliorie alla pelle) per ritratti e selfie, la creatività del Movie Vlog, e video in HDR (per ovviare alle scene in controluce). Per l’audio intervengono specifici algoritmi, all’insegna di un sound Hi-RES. Per una maggior immersività, magari nel mentre si gioca, è previsto anche un sistema di vibrazione 4D. 

La sezione elaborativa del Vivo X80 Lite, presieduta da un sistema di raffreddamento a liquido, prevede il processore octacore (2.4 GHz) a 6 nanometri MediaTek Dimensity 900 affiancato dalla GPU Mali-G68 MC4: la RAM, di tipo LPDDR4x, ammonta a 8 GB e via Extended RAM 3.0, guadagna altri 8 GB massimi, sottraendo spazio allo storage, UFS 3.1, espandibile di 1 TB ulteriore via microSD, di base ammontante a 256 GB. 

Nel Vivo X80 Lite, la batteria si sostanzia in 4.500 mAh e, via carica rapida a 44W tramite Type-C, si carica dallo 0 al 61% in mezzora: in tema di connettività, infine, risultano annoverati il Dual SIM con 4G VoLTE e 5G (standalone e non), il Wi-Fi ax/6 dual band, il GPS (Beidou, Galileo, Glonass, QZSS), il Bluetooth 5.2, e l’NFC. Il sistema operativo, sotto l’interfaccia Funtouch OS 12, è Android 12.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Insomma, magari sarà un rebrand, ma è comunque un signor smartphone, prezzato alla cifra giusta: oggettivamente è difficile trovargli un difetto. L'estetica è bella, con i bordi piatti, il display è curatissimo, come tutto il segmento multimediale. Ci si gioca bene, e le restanti mansioni si svolgono tutte senza sforzo, col beneficio pure di una buona autonomia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!