Iscriviti

Umidigi F1 Play: in arrivo il nuovo smartphone di fascia media con maxi fotocamera da 48 megapixel e più RAM

In vista del lancio ufficiale previsto per fine Marzo, Umidigi ha ufficializzato i pre-ordini del suo nuovo medio-gamma low cost Umidigi F1 Play, ora con molta più RAM per il multi-tasking, ed una doppia fotocamera posteriore che parte da 48 megapixel.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 14 marzo 2019, alle ore 13:23

Mi piace
5
0
Umidigi F1 Play: in arrivo il nuovo smartphone di fascia media con maxi fotocamera da 48 megapixel e più RAM

Umidigi, impegnato già con il precedente Umidigi S3 Pro a spingere verso l’alto la qualità della fascia economica degli smartphone Android, ha toccato una nuova vetta, in questo percorso, ufficializzando il nuovo Umidi F1 Play, con chiara allusione alla sua passione multimediale.

Imparentato strettamente con l’F1, di cui riprende il design con waterdrop, l’inedito Umidigi F1 Play (56.9 x 74.3 x 8.8 mm, per 193 grammi) ne mutua diverse specifiche anche tecniche: frontalmente vi è ancora il display LTPS in-cell da 6.3 pollici con risoluzione FullHD+ (409 PPI, impreziositi da una modalità lettura e dalla correzione della temperatura cromatica), e la selfiecamera da 16 megapixel, mentre all’interno il processore è sempre l’octa-core (2.0 GHz) Helio P60 di Mediatek (quindi con GPU Mali G72 MP3 di ARM) e la batteria, confermata da 5.150mAh, continua ad avvalersi della ricarica rapida (a 18W, via Type-C). Anche il sistema operativo è lo stesso, in veste di Android Pie 9.0 praticamente stock, senza inutili bloatware difficilmente rimovibili se non via root.

Passando alle connettività, l’esordiente Umidigi F1 Play dispone del Dual SIM col 4G VoLTE su ambedue le schedine, del GPS (BeiDou, A-GPS, Glonass), del jack da 3.5 mm con Radio FM, del Wi-Fi n dual band (direct, hotspot), e del Bluetooth 4.1.

I cambiamenti, però, giustificano l’annuncio, e confermano i progressi sul device che, ora, migliora il multi-tasking grazie alla RAM che passa a 6 GB (a fronte, però, dello storage che si dimezza, arrivando a 64 GB, comunque espandibili).

Il miglioramento maggiore si ha, poi, sulla doppia fotocamera posteriore che, pur mantenendo il secondo sensore da 8 megapixel, come primo modulo opta per l’impressionante Samsung Isocell GM1 da 48 megapixel, capace di ottimi scatti anche al buio e con poca luce, acquisendo molti dettagli, grazie all’apertura focale (f/1.7) ed al pixel binning (che combina pixel da 0.8 micron in quelli da 1.6, sostanzialmente come gli occhi umani che, per vedere al buio, ampliano il diametro della pupilla). 

Previsto per fine Marzo nelle colorazioni nero e rosso, l’Umidigi F1 Play è già in prevendita promozionata, attraverso l’e-commerce Aliexpress, al prezzo di 206.01 euro, con spedizione tracciabile gratuita (AliExpress Standard Shipping) compresa. Nello stesso lasso di tempo, sarà in vigore un concorso grazie al quale si potranno vincere dieci F1 Play gratuiti messi a disposizione, ed un quiz (per indovinarne il prezzo finale) che offrirà un esemplare gratuito al primo classificato, e sconti progressivi al secondo ed al terzo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Al momento, sembra che l'Umidigi F1 Play debba costare tra i 179 ed i 199 euro circa: una differenza non da poco. Badando alle specifiche tecniche, trovo curiosa la scelta di dimezzare lo storage, benché 64 GB siano una quantità ad oggi accettabile. Tuttavia, nell'eventualità che qualcuno non usasse i 48 megapixel del sensore principale per il pixel binning, ottenendo scatti "corretti" da 12 megapixel, lo spazio finirebbe per saturarsi presto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!