Iscriviti

Ulefone Armor 11 5G: ufficiale il rugged phone con visione notturna

Sono stati aperti i pre-ordini dell'appena presentato rugged phone Armor 11 5G della cinese Ulefone che, oltre ad avere robustezza e connettività mobile ultraveloce, ha anche 5 fotocamere dietro, di cui una per la visione notturna.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 22 febbraio 2021, alle ore 09:22

Mi piace
3
0
Ulefone Armor 11 5G: ufficiale il rugged phone con visione notturna

Degno avversario del rivale Cat S62 Pro, è stato presentato l’altrettanto rugged medio-gamma telefonico Ulefone Armor 11 5G, capace di prestarsi ad usi nei contesti più estremi, grazie alle certificazioni d’impermeabilità IP68, IP69K (spruzzi ad alta pressione e temperatura), MIL-STD-810G (resistenza di grado militare).

Ulefone Armor 11, col tipico form factor rugged (anche in virtù della protezione Gorilla Glass 5 frontale) e le porte (es. la microUSB Type-C e lo slot per le schedine telefoniche) opportunamente protette, presenta lateralmente sia lo scanner per le impronte digitali, che un pulsante programmabile, che può essere settato per la modalità di scatto subacquea, per inviare degli SOS, per registrare l’audio, eseguire degli screenshot, avviare la torcia, etc. 

Il display, con rapporto panoramico a 20:9, è un pannello LCD IPS da 6.088 pollici, risoluto in HD+ (395 PPI), usabile con le dita bagnate o guantate, resistente ai graffi, con un notch a goccia per la selfiecamera, da 16 megapixel (f/.20), attrezzata anche per il face unlock. Dietro, un modulo rettangolare ospita una penta camera, capace della visione notturna.

Nello specifico, la multicamera dell’Ulefone Armor 11 presenta un sensore principale Sony IMX582 da 48 megapixel (pixel binning, f/1.89, grandangolo a 79 gradi, video 4K, slow motion a 120fps), un ultragrandangolo (124.8°) da 13 megapixel (f/2.4), un sensore per la macro da 2 (f/2.4, 79°) ed uno per la profondità, sempre da 2 megapixel. L’elemento clou è il sensore Sony IMX350 da 20 megapixel (f/1.8, 78.1°) per la night vision (con zoom 2x), capace di scattare foto in bianco e nero di notte, istantanee, nitide e ricche di dettagli e di luce, ideali per gli amanti della “caccia fotografica”.

Ad animare il rugged Ulefone Armor 11 concorrono il processore octacore (2.0 GHz) MediaTek MT6873 Dimensity 800, realizzato a 7 nanometri, e la GPU Mali G57 MP4: notevoli appaiono essere le dotazioni mnemoniche, con ben 8 GB di RAM (LPDDR4X) e 256 GB di storage (UFS 2.1), però non espandibile in alcun modo. Sul piano software, offre il suo contributo Android 10, con l’aggiornamento ad Android 11 previsto poco dopo il rilascio ufficiale in commercio.

Corredato energeticamente da 5.200 mAh di batteria, l’Ulefone Armor 11, attualmente in pre-ordine, può essere ricaricato rapidamente a 18W, e supporta la ricarica wireless: sul versante delle connettività fanno bella mostra di sé il dual nanoSIM, il 4 e 5G, il Wi-Fi ac (direct, display), il Bluetooth 5.0 LE (A2DP), il GPS (A-GPS, Beidou, Glonass, Galileo), ed il modulo NFC per i pagamenti contactless.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Niente affatto male: Ulefone Armor 11, a parte la doverosa sagomatura anti urto, ha un design che non dispiace. Le specifiche sono molto buone come computazione, ambiente fotografico, e autonomia. Sembra anche previsto l'arrivo di Android 11, con i maxi update che non sono mai scontati quando si tratta di brand minori. Chissà quale sarà il prezzo finale quando arriverà in commercio tra qualche settimana.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!