Iscriviti

Ulefone: al MWC 2019 con un’intera nuova line-up di smartphone, per tutti i gusti

Sempre più spesso, smartphone fa rima con cinafonini. Così è stato anche per l'edizione 2019 del MWC, nel corso del quale il brand Ulefone si è letteralmente scatenato presentando diversi smartphone, sia standard, che battery phone, o corazzati.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 1 marzo 2019, alle ore 17:25

Mi piace
9
0
Ulefone: al MWC 2019 con un’intera nuova line-up di smartphone, per tutti i gusti

Al padiglione 7 del MWC 2019, uno degli stand più completi, per numero e tipologie di smartphone esibiti, è stato quello della cinese Gotron Group che ha colto l’occasione della fiera catalana per prospettare diversi nuovi prodotti, in arrivo nei prossimi mesi.

Nota per il brand Ulefone, l’azienda asiatica ha portato – dal quartier generale di Hong Kong – diversi smartphone, alcuni dei quali in forma di prototipo, altri già pronti, senza contare l’esibizione di alcuni modelli (es. i corazzati Ulefone Armor 6Ulefone Armor 3T) già annunciati in passato, ma riproposti a favore di un contatto diretto del pubblico.

Tra i modelli decisamente nuovi vi è stato il top gamma Ulefone T3, palesato in forma di mockup non funzionante. Nella fattispecie, si tratta di un top gamma con coverback in vetro espresso in una colorazione a gradiente, sulla quale è posto sia lo scanner per le impronte che una multicamera, da 48+16 megapixel, equipaggiata con un sensore ToF (time of flight) per le attività di realtà aumentata e l’acquisizione della profondità. Anteriormente è presente un display FullHD, da 6.3 pollici, con foro in alto a sinistra per la selfiecamera, da 25 megapixel: tra le altre specifiche, in attesa della scheda tecnica completa prevista prima della commercializzazione, in primavera, figurano un modulo NFC per i pagamenti contactless, una batteria da 4.200 mAh, con carica wireless rapida (a 15W), il probabile processore (presentato a Dicembre) Helio P90 AI assieme ad 8 GB di RAM e 256 di storage, ed il sistema operativo Android in versione Pie 9.0

Ovviamente, non sono mancati i battery phone, essendo il listino di Ulefone piuttosto variegato. In tale categoria, a essere stati esibiti sono stati l’Ulefone Power P6000 Plus e l’Ulefone Power 6: il primo, pur con dimensioni abilmente sottodimensionate quanto a spessore e peso, dichiara una batteria da 6.350 mah, la stessa capienza prevista anche per il secondo modello, caratterizzato anche da una doppia fotocamera (21+5 megapixel) posta sul retro assieme allo scanner biometrico mentre, sul davanti, risalta un design in cui spicca il display da 6.5 pollici FullHD+, sempre “all-screen”, con notch a goccia (waterdrop) ed aspect ratio a 19.5:9. Nel mezzo, 6 GB di RAM sono messi a disposizione di un processore Helio P35, con uno storage da 128 GB chiamato ad ospitare Android Pie 9.1. 

Dulcis in fundo, sempre per chi ama gli smartphone di nicchia, il rugged Armor X3. Quest’ultimo non va tanto per il sottile (in tutti i sensi), puntando più che altro sulla resistenza agli urti e sulla batteria, da 5.000 mAh: il set logico, infatti, si avvale del processore quad-core (1.3 GHz) MT6580, di 2 GB di RAM, e di 16 GB di storage. In compenso, qualche soddisfazione in più viene dal comparto multimediale, con un display da 18: 9, una selfiecamera da 8 megapixel con Face Unlock, ed una doppia postcamera da 13+5 megapixel: non mancano neppure la versione 9.0 Pie di Android, ed il modulo NFC per Google Pay. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Tra i brand meno noti, Ulefone è uno di quelli con maggiore tradizione: al MWC 2019 - più che presentare con compiutezza un solo modello - ha inteso proporre lo stato dei lavori per sua intera offerta attuale, mostrando progressi nel design, nell'uso dei materiali, e nell'integrazione di moderne tecnologie (AI e realtà aumentata).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!