Iscriviti

Da Caterpillar Inc, Ulefone, e AGM smartphone corazzati per tutte le esigenze

Col ritorno al lavoro, il settore degli smartphone rugged sembra aver incontrato il suo Paradiso in Terra, grazie alla presentazione di sempre più numerosi ed interessanti device: da oggi, sono disponibili anche le proposte di Caterpillar Inc, Ulefone, e AGM.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 6 settembre 2018, alle ore 10:37

Mi piace
6
0
Da Caterpillar Inc, Ulefone, e AGM smartphone corazzati per tutte le esigenze

Col ritorno al lavoro, una grande attenzione mediatica sta coinvolgendo gli smartphone corazzati, o rugged, forti di diversi modelli presentati negli ultimi giorni (da Crosscall e Blackview). Prestanti come pochi, spesso caratterizzati anche da un’ampia autonomia e da svariate funzionalità smart, gli smartphone di questo genere fanno solitamente la felicità di chi lavora, per lunghe ore al giorno, in condizioni difficili o contesti estremi: da oggi, il panorama del settore offre anche nuovi modelli da Caterpillar Inc, Ulefone, AGM.

La californiana Caterpillar Inc, attiva nel ramo telefoni corazzati col brand Cat, ha presentato il nuovo Cat phone B35, resistente come pochi grazie alla certificazione IP68 (immersioni in acqua, anche salata, per 35 min a 1.2 metri di profondità) e a quella MIL SPEC 810G (diverse cadute su cemento da 1.8 metri di altezza, vibrazioni, sbalzi estremi di pressione/temperatura).

Supportato dal dual core Qualcomm 8905, in tandem con 512 MB di RAM e 4 GB espandibili di storage, è animato dal sistema operativo KaiOS 2.5 grazie al quale supporta il blocco remoto e la cancellazione anti-furto, ed eredita sia le app (anche social) prelevabili dal relativo store, che quelle – preinstallate – dell’universo Google (Maps, Search, YouTube, Assistant), sempre visualizzate sul display QVGA da 2.4 pollici. Fornito delle connettività Wi-Fi (hotspot, VoWiFi), Bluetooth 4.1, 4G (con chiamate VoLTE), GPS (A-GPS), jack da 3.5 mm (c’è la radio FM), in versione single o dual SIM, dotato persino di una fotocamera da 2 megapixel, ricarica la batteria da 2.300 mAh tramite la porta microUSB 2.0 e, in tal modo, garantisce 12 ore di conversazione e, sempre in tema di autonomia, 30 giorno di stand-by. Per acquistare tale feature phone, a fine mese, al prezzo di prezzo di 109 euro, basterà ricorrere ai rivenditori autorizzati, o al sito ufficiale dell’azienda. 

La cinese Gotron Group, invece, ha pre-annunciato il nuovo Ulefone Armor 3T che, messo in vetrina su Indiegogo, sarà acquistabile con 30% di sconto sui primi lotti in vendita da parte di chi si iscriverà alla newsletter della relativa pagina: si tratta di uno smartphone tri-proof che, grazie alle certificazioni IP69K e MIL-STD-810G, risulta resistente ad acqua, cadute/urti, e polveri. Alla batteria, quantificata in 10.300mAh, spetterà il compito di foraggiare la fotocamera da 21 megapixel di marca Sony, il modulo NFC per i pagamenti contactless, la connettività 4G globale e, dulcis in fundo, la peculiarità per cui tale device si distingue dalla massa: la sua capacità di mettere in contatto con i membri del proprio team anche quando off-line, essendo un vero e proprio walkie-talkie (su frequenze 400-470MHz). 

Con specifiche da vero top di gamma, ed una versione speciale in pelle di coccodrillo (8/128 GB a 627 euro, 8/256 GB a 702 euro), si presenta il cinese AGM X3 che, grazie alla scocca irrobustita (pesante 215 grammi e spessa 10.8 mm) ed al rivestimento ODLC del display (un FullHD+ da 5.99 pollici sfruttabile anche con le dita guantate o bagnate), merita le certificazioni MIL-STD-810G (resiste a cadute da 1.5 metri di altezza) e IP68: al suo interno, infatti, a guidare le danze, assieme alle 3 combinazioni mnemoniche previste (6/64 GB a 439 euro, 8/64 GB a 501, 8/128 a 552 euro), troviamo il super processore Snapdragon 845 con la GPU Adreno 630.

Notevole, per la categoria, il settore multimediale: la selfiecamera, da 20 megapixel, gestisce l’autenticazione con lo sblocco facciale, aggiuntiva a quella via fingerprint ottenuta dallo scanner posteriore, posto sulla coverback assieme alla doppia fotocamera principale (f/1.8), da 12+24 megapixel, corredata di un apposito click button laterale. L’audio è di stampo JBL, cui è stato affidato il compito di realizzare le cuffie senza fili AGM Free con certificazione IPX5, ed il doppio speaker posteriore. 

Le connettività dell’AGM X3 contemplano il 4G attivo su ambedue le SIM, il Bluetooth 5.0, il Wi-Fi ac a doppia banda, il localizzatore GPS (A-GPS, BeiDou, Glonass), e la porta microUSB Type-C per caricare la batteria, da 4.100 mAh capace di reggere la carica rapida secondo il Quick Charge 4.0 (sebbene il caricatore in confezione sia un 3.0). Il sistema operativo, infine, è X OS 3.0, una personalizzazione di Oreo 8.1 munito di funzionalità SOS e per le attività outdoor.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sull'Ulefone Armor 3T vi sono non poche attese visto che, oltre ad essere anche un vero walkie-talkie, sembra prospettare specifiche da top gamma: come quelle del AGM X3 che, non fosse per l'aspetto massiccio e un po' tozzo, passerebbe per un comune (e ambito) flagship del 2018. Dei tre device proposti, il Cat B35 è un feature phone, come constatato dalle specifiche e dal sistema operativo di bordo che, comunque, anche in virtù del 4G presente, offre le principali specifiche smart di ogni smartphone che si rispetti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!