Iscriviti

Ufficiali i Nokia 3.1 A e Nokia 3.1 C, smartphone entry level con Android Pie e Snapdragon 429

Con un comunicato stampa, i finlandesi di HMD Global hanno confermato il lancio di due nuovi smartphone di fascia bassa, i Nokia 3.1 A e Nokia 3.1 C, destinati al mercato USA, provvisti di LCD HD+ da 5.45 pollici, Android Pie, e postcamera da 8 megapixel.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 giugno 2019, alle ore 10:06

Mi piace
9
0
Ufficiali i Nokia 3.1 A e Nokia 3.1 C, smartphone entry level con Android Pie e Snapdragon 429

Secondo molti rumors, la finlandese HMD Global si appresta a lanciare, entro il Q3 del 2019, ben due smartphone Nokia con 5G, forte del know how detenuto nel settore della connettività dall’azienda (partecipante) di cui sfrutta il marchio. Di questi, uno (previsto per fine anno), dovrebbe essere il medio-gamma Nokia 8.2, con processore a 7 nanometri, forse Snapdragon 735, ed uno di livello top (calendarizzato per IFA 2019), erede del Nokia 9 Pureview, provvisto di display bucato e processore Snapdragon 855. 

Nel frattempo, però, dopo aver portato anche in Italia i Nokia 3.2 e Nokia 4.2, ed annunciato l’entry level Nokia 2.2, è già tempo di nuove e concrete iniziative, col lancio di una coppia di smartphone basilari, non Android One, destinati al mercato degli USA, e rappresentati dai Nokia 3.1 A e Nokia 3.1 C.

Nati sulle ceneri ancora fumenti (visto l’arrivo di Pie a Marzo) del Nokia 3.1, i due nuovi modelli sono sostanzialmente lo stesso smartphone, con la differenza che è il primo, previsto in nero, sarà in vendita presso i centri commerciali Walmart in bundle con i piani tariffari dell’operatore AT&T, mentre il secondo, previsto solo in bianco, sarà distribuito sia sul sito web che negli store dell’operatore Cricket Wireless (tra l’altro spin-off di AT&T).

In termini di specifiche, ambedue i modelli si presentano con un display HD+ da 5.45 pollici, supportato dalla scheda grafica Adreno 504, chiaro indice della presenza, come processore di calcolo, di un quadcore (2 GHz) Snapdragon 429 costruito a 12 nanometri, ed affiancato a 3 GB di RAM: lo storage per Android 9 ammonta a 32 GB, ed è espandibile via microSD.

Le fotocamere non mancano, sebbene non facciano gridare al miracolo: frontalmente, la selfiecamera arriva a 5 megapixel, mentre dietro – ove non figura alcuno scanner per le impronte – la fotocamera principale, inclusa in un semaforo verticale al centro assieme al relativo Flash LED, tocca gli 8 megapixel (con f/2.0). In quota multimedialità, fa bella mostra di sé anche un apprezzato jack da 3.5 mm con il beneficio della Radio FM. 

Secondo quanto comunicato dal costruttore e dagli operatori, i Nokia 3.1 A e Nokia 3.1 C saranno provvisti, infine, di una porticina microUSB Type-C per caricare la batteria da 2.900 mAh, del 4G con chiamate VoLTE, del Wi-Fi, e del Bluetooth 5.0, ideale per le più moderne cuffiette (o auricolari) senza fili. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho letto, giusto nelle scorse ore, che Nokia - o meglio HMD Global - si è un po' pentita di come ha gestito il suo portafoglio prodotti, giudicandolo un po' confusionario, come denominazioni e numero di proposte: in effetti, sembra quasi di trovarsi di fronte alla strategia di alcuni brand cinesi, con rebrand dello stesso telefono declinati in ogni modo possibile, a seconda di questo o quel mercato, dell'arrivo di una nuova componente o meno. Anche nel caso dei presenti Nokia 3.1 A e C ciò è evidente, sebbene si tratti di smartphone concepiti e realizzati con la proverbiale affidabilità finlandese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!