Iscriviti

Nokia migliora i suoi entry level grazie al varo di Nokia 2.1, Nokia 3.1, e Nokia 5.1

Nokia, senza troppa enfasi, nonostante un evento a Mosca, ha quasi rubato i riflettori al varo di Iliad Italia con la presentazione di ben 3 nuovi smartphone entry level, i Nokia 2.1, 3.1, e 5.1, aggiornamenti notevolmente migliorati a livello prestazionale.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 30 maggio 2018, alle ore 00:44

Mi piace
11
0
Nokia migliora i suoi entry level grazie al varo di Nokia 2.1, Nokia 3.1, e Nokia 5.1

I fan italiani di Nokia hanno appena iniziato a familiarizzare, nel Bel Paese, con l’arrivo dell’intrigante Nokia 8 Sirocco, che presto dovranno fare l’abitudine anche nel veder circolare sempre più Nokia 2.1, Nokia 3.1, e Nokia 5.1, visto il loro inatteso esordio nel corso di un evento tenuto nelle scorse ore – da HMD Global – in quel di Mosca.

Nokia 2.1

Il primo device di questo terzetto entry-level, il Nokia 2.1 (nelle nuance Grey/Silver, Blue/Silver e Blue/Copper) mantiene, rispetto al predecessore Nokia 2, diversi elementi, a cominciare dal design, senza dimenticare le memorie di bordo (RAM a 1 GB, storage ad 8 GB), e le fotocamere (5 anteriore, 8 megapixel posteriore). Anche la risoluzione HD del display a 16:9 rimane la medesima, benché la sua diagonale passi da 5 a 5.5 pollici. Quello che varia sostanzialmente è la scelta di affiancare alla GPU Adreno 308 un processore quad core migliore, ovvero lo Snapdragon 425 e, nonostante la batteria scesa da 4.100 a 4.000 mAh, la designazione di Android 8.1 (Go edition) quale sistema operativo incaricato di sprintare maggiormente l’hardware comprensivo anche di un doppio speaker anteriore, del jack da 3.5 mm, del Wi-Fi n, del 4G, e di un Bluetooth 4.2. L’esordio anche in Italia? A 129 euro, verso fine Agosto

Nokia 3.1

Un gradino più in alto si trova il Nokia 3.1 che, mantenuta l’estetica del predecessore, migliora le performance del 50% passando – in tandem con la GPU Mali T860 MP2 – al processore MediaTek MT6750 che, in sostituzione del MediaTek 6737, esibisce ben 8 core, con un clock massimo di 1.5 GHz. Con due versioni mnemoniche alternative – di 2 + 16 (espandibili) GB o 3+32 GB, accomunate da Android Oreo 8.1 (One edition), il Nokia 3.1 porta al formato 18:9 il suo display HD da 5.2 pollici, ed esibisce due sole fotocamere, di cui quella anteriore da 8 megapixel, e quella posteriore pari a 13 megapixel. La batteria, qui stranamente solo da 2.900 mAh, ricaricabile sempre via microUSB 2.0, ha anche l’incarico di energizzare il modulo NFC scelto per i pagamenti contactless. Dotato di uno chassis metallico (colorazioni Black/Chrome, Blue/Copper, e White/Iron), ma con coverback in policarbonato, tale device giungerà in Italia nella versione base a 169 euro, a Giugno.

Nokia 5.1

Ancora migliore è il Nokia 5.1, già a partire dal telaio in alluminio satinato serie 6000 (colorato in Black, Copper, e Tempered Blue) sul retro del quale, assieme alla fotocamera da 16 megapixel con messa a fuoco a rilevamento di fase e Flash dual tone, è presente anche uno scanner per le impronte digitali. Il display, anche qui protetto da un vetro Gorilla Glass 2.5D in formato 18:9, sale sia di diagonale (5.5 pollici), che di risoluzione (FullHD+). Le prestazioni, a detta dell’azienda, sono cresciute del 40% visto che, abbinato alla GPU ARM Mali T720 MP3 – l’octa core Helio P18 della MediaTek ha sostituito lo Snapdragon 430 che Nokia aveva preso da Qualcomm per il precedente modello number 5.

La batteria, ricaricata via microUSB 2.0 e coadiuvata da Android Oreo 8.1 (in versione Android One), arriva a 2.970 mAh, e supporta degnamente anche la Radio FM, presente a bordo al pari del suo storico partner sostanziato nelle forme del jack da 3.5 mm, ed i banchi di memoria – da 2+16 GB, o da 3+32 GB (disponibile in Italia ad Agosto, a 269 euro). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - HMD Global ha presentato i nuovi Nokia 2.1, 3.1, e 5.1, in modo un po' inatteso, nel mentre gli italiani erano tutti presi ad apprezzare l'arrivo hardware del top gamma Nokia 8 Sirocco. Direi che, se l'obiettivo era quello di migliorare dei device buoni ma non proverbiali sotto il punto di vista delle performance, dati alla mano, la missione è riuscita: considerando i prezzi ancora molto accessibili, il ritorno dalle ferie potrebbe essere decisamente all'insegna della grande N finlandese.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!