Iscriviti

Nokia: al MWC 2017 arrivano i Nokia 6, Nokia 5, Nokia 3, e Nokia 3310

Nella giornata d'anteprime della celebre MWC 2017 di Barcellona, anche la casa di Espoo - leader telefonica degli anni '90 - è di scena con un set di pregevoli e basici terminali Android (i Nokia 6, 5, e 3), e con un feature phone d'altri tempi (il Nokia 3310).

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 27 febbraio 2017, alle ore 10:23

Mi piace
8
0
Nokia: al MWC 2017 arrivano i Nokia 6, Nokia 5, Nokia 3, e Nokia 3310

Il MWC 2017 di Barcellona è, ormai, iniziato e Nokia ha, da poche ore, tenuto una conferenza stampa nella quale ha annunciato – come ai vecchi tempi – diverse novità in ambito mobile, all’insegna dell’affidabilità, dell’esperienza utente, e della semplicità d’uso: tutti elementi che, tradotti nella “everyday life experience”, hanno portato al varo di Nokia 6, Nokia 5 e 3, e Nokia 3310.

Nokia 6

Del Nokia 6 si è già visto in occasione del lancio in Cina quando, dopo appena 4 giorni dal lancio, le prenotazioni erano già salite a 1.3 milioni: la notizia di oggi è che tale device giungerà anche in Occidente e in Europa, con le medesime specifiche, ad un prezzo di 229 euro. Tuttavia, sempre dalle nostre parti, sarà distribuita anche un’edizione limitata, la “Arte Black”, che – oltre ad avere una finitura nero lucido sul retro – sarà contraddistinta da opzioni mnemoniche maggiorate, 4 GB di RAM e 64 GB di storage, ad un prezzo di 299 euro.

Nokia 5

Il Nokia 5 è la versione “downgraded” del precedente. Il design, con le bande delle antenne poste immediatamente in alto e in basso, e l’uso del materiale, sono gli stessi, come pure il processore (Qualcomm Snapdragon 430), e la fotocamera anteriore (8 megapixel, con grandangolo a 84°): le differenze si sostanzieranno nel display, da 5.2 pollici con risoluzione HD, nella fotocamera posteriore, da 13 megapixel (con Flash LED ed autofocus), nella dotazione mnemonica (2 GB di RAM + 16 GB espandibili di storage), e nella batteria, da 3000 mAh. Mancherà il supporto all’acustica Dolby Atmos ma, in compenso, Nokia 5 guadagnerà un’ottimizzazione per migliorarne la fruizione sotto la luce del sole. Previsto con una scocca in metallo (alluminio), nelle colorazioni silver, black, blu, e rosa, il Nokia 5 sarà prezzato a 189 euro. 

Nokia 3

A sua volta, il Nokia 3 rappresenta una riduzione del Nokia 5. Le opzioni di memoria sono le medesime, 2 GB di RAM + 16 GB di storage espandibili a 128 GB, e sono messe in tandem con un processore a quattro core MediaTek, il 6737, cloccato a 1.3 GHz. In termini di multimedialità, il comparto fotografico riduce la portata della fotocamera posteriore a 8 megapixel, con Flash LED, e ripropone gli 8 megapixel, grandangolari, sul davanti: il display da 5 pollici, protetto dal vetro Gorilla Glass 2.5, vanta una risoluzione HD (1208×720 pixel) ed è strutturato secondo la tecnologia IPS.

Corredato con LTE cat 4 (download a 150 Mbps, e upload a 50 Mbps), chip NFC, e sensore biometrico, il Nokia 3 raggiunge una buona autonomia grazie alla batteria, da 2650 mAh, e al sistema operativo Android Nougat, quasi in versione stock, costantemente aggiornato (come sugli altri device del brand): in questo caso, trattandosi di un entry level (perimetro in alluminio, e cover back in policarbonato), occorreranno appena 139 euro per portarsi a casa, nelle colorazioni argento, nero, rame, blu, uno dei migliori device candidati ad essere best buy del 2017.

Nokia 3310

Ed infine, il momento “vintage”: Nokia ha presentato – per davvero – un’edizione 2017 del suo iconico Nokia 3310 (come anticipato nelle settimane scorse). Il nuovo feature phone di casa ha forme simili al passato, benché la scocca in policarbonato sia più leggera e sottile (115.6 x 51.0 x 12.8 mm, per 79.6 grammi), e ha due punti di forza in particolare. Il primo, ovviamente, è l’autonomia, visto che la batteria permette 22 ore filate di conversazione e 25 giorni di stand by, mentre il secondo è una modesta concessione all’intrattenimento multimediale: vi è fotocamera da 2 megapixel con Flash LED, una versione aggiornata di Snake, una Radio FM, un player mp3, ed il jack da 3.5 mm per le cuffie. Ovviamente, i 16 MB di memoria non basteranno per questi usi, ma sarà possibile ricorrere alle schedine microSD per ottenere sino a un massimo di 32 GB extra. 

La connettività è ridotta all’osso: niente GPS e Wi-Fi ma solo 2G (sfruttabile al meglio col browser di default Opera Mini), Bluetooth 3.0, Dual SIM (microSIM), microUSB: manca Android, ed il sistema operativo di bordo, Nokia Series 30+, ha poche, essenziali, app preinstallate e, al massimo, permette di procurarsi qualche altro giochino. Non ultimo il display, da 2.4 pollici, con risoluzione QVGA (240 x 320 pixel): è a colori, ma dimenticatevi il touch e, quindi, dovrete rifare l’abitudine col caro, vecchio, T9. Con vivaci livree di colore blu, griglio, rosso, e giallo, il Nokia 3310 sarà acquistabile a 49 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Nokia 3310 è davvero graziosissimo: dovevo dirlo. Certo, è un feature phone come quelli di una volta, e non ha Android ma, unitamente alla motivazione nostalgica, saranno ben altri i fattori che spingeranno acquistarlo: l'autonomia, foto basiche, musica, e Snake, sono tra questi. Degli altri 3 device, i Nokia 6, 5, e 3, la cosa bella è che hanno caratteristiche simili, a scalare verso il basso: rinunciando a qualcosa, è possibile risparmiare un po', conservando un'esperienza utente tutto sommato simile. In questo modo, ciascuno potrà comprarsi un Nokia, a seconda delle proprie possibilità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!