Iscriviti

Samsung Galaxy M13: ufficiale l’entry level con effetto déjà vu

Samsung ha svelato un nuovo smartphone entry level pronto per l'arrivo sul Vecchio Continente: si tratta del Galaxy M13 con connessione 4G, Exynos 850, sensore principale da 50 megapixel, e audio Dolby Atmos.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 26 maggio 2022, alle ore 16:19

Mi piace
1
0
Samsung Galaxy M13: ufficiale l’entry level con effetto déjà vu

Ascolta questo articolo

Senza troppo clamore, posto che i rumors dei giorni scorsi lo avevano già anticipato anche nel design, Samsung ha listato sul proprio sito ufficiale uno smartphone entry level in procinto di arrivare anche in Europa, nelle colorazioni verde intenso Deep Green, azzurro Light Blue, arancio rame Orange Copper, col nome di Galaxy M13. 

Il nuovo device (165,4×76,9×8,4 mm per 192 grammi) Galaxy M13 ha un telaio con un notch a V davanti, lo scanner per le impronte digitali – interfacciato con il chip crittografico Samsung Knox – di lato e, dietro, una tripla fotocamera: non manca il mini-jack da 3.5 mm e, ancora lungo il perimetro, la microUSB Type-C. Il display, nel Galaxy M13, è formato da un pannello Infinity-V di tipo LCD IPS da 6.6 pollici risoluto in FullHD+.

La selfiecamera è da 8 megapixel, con apertura a f/2.2 e fuoco fisso. La tripla fotocamera sul retro allinea verticalmente tre sensori, tra cui due a fuoco fisso, formati dall’ultragrandangolo da 5 megapixel aperto a f/2.2, e da quello per la profondità, da 2 megapixel a f/2.4, oltre a uno con autofocus, formato dal sensore principale da 50 megapixel, con f/1.8, stabilizzazione ottica, e video sino a 1080p@30fps. Lato audio, viene proclamato il supporto allo standard Dolby Atmos

Se lato software si può contare su Android 12 sotto l’interfaccia One UI Core 4.1, lato hardware il cuore pulsante del Galaxy M13 è lo stesso processore del modello Galaxy A13 4G, ovvero l’octacore Exynos 850, coadiuvato da 4 GB di RAM negli allestimenti di storage da 64 e 128 GB, espandibili via microSD di 1 TB. 

Sempre tra le specifiche di corredo, il nuovo smartphone Galaxy M13 appena emerso silenziosamente presso Samsung può contare, quanto a connettività, sul Dual SIM, sul, 4G LTE, sul Wi-Fi ac/5 dual band, sull’NFC per i pagamenti, sul GPS, sul Bluetooth 5.0 e sui già accennati microUSB Type-C e mini-jack da 3.5 mm. L’energia, invece, viene accumulata in una batteria da 5.000 mAh (vs i 6.000 mAh del predecessore), caricabile rapidamente a 15W

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Insomma, il device qualche pregio ce l'ha, come il sensore fotografico principale, il buon audio, lo schermo almeno FullHD, il chip crittografico, e l'NFC (soprattutto): manca il 5G ma non è grave. Più che altro manca quel qualcosa che possa destare un effetto wow: anche il design è ormai vecchiotto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!