Iscriviti

Samsung Galaxy M11: arriva l’elenco delle specifiche tecniche ed una serie di immagini molto dettagliate

Dopo gli ultimi rumor circolati in rete nei giorni scorsi, sono emerse nuove indiscrezioni sul Samsung Galaxy M11. Sarebbe venuta fuori una possibile scheda tecnica ed alcuni renders particolarmente dettagliati.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 29 marzo 2020, alle ore 23:18

Mi piace
3
0
Samsung Galaxy M11: arriva l’elenco delle specifiche tecniche ed una serie di immagini molto dettagliate

Nonostante l’attuale pandemia da COVID-19, il mercato degli smartphone non si ferma. Sebbene il settore abbia accusato il colpo (anche in modo molto pesante), le aziende produttrici continuano a presentare nuovi modelli per tutte le fasce di prezzo cercando di accontentare, quindi, tutti quei clienti che necessitano di uno smartphone. Solo pochi giorni fa, non a caso, abbiamo potuto apprezzare la nuova line-up top di gamma di Huawei, per esempio: la serie P40.

Tuttavia oggi non parleremo di Huawei, bensì di Samsung. Il produttore coreano, famoso per presentare prodotti collocati in ogni fascia di prezzo, avrebbe intenzione di lanciare un nuovo smartphone sul mercato. Teniamo a precisare, prima di analizzare quanto noto, che le informazioni emerse si basano su rumors e che, di conseguenza, non sono state ufficializzate da Samsung.

Galaxy M11: un plauso alle fotocamere, meno al display

Come abbiamo appena anticipato in questo sottotitolo, lo smartphone oggetto di questo articolo è il Galaxy M11. Tale smartphone, oggetto di svariati rumors già negli scorsi giorni, ora avrebbe una possibile scheda tecnica ed una serie di immagini leaked particolarmente dettagliate. Vediamo più da vicino quanto è noto.

Il primo dettaglio che spicca è il modulo dedicato alle fotocamere: Samsung avrebbe destinato ben tre sensori a tale smartphone. Si ha una camera principale da 13 megapixel, una grandangolare da 5 Megapixel ed un sensore di profondità da 2 megapixel. Nella parte frontale, invece, è possibile ammirare una singola fotocamera da 8 megapixel incastrata all’interno del display.

Come potrete presupporre, infatti, Samsung avrebbe deciso di utilizzare la tecnologia Infinity-O per il display, il quale potrebbe rappresentare la nota dolente del Galaxy M11. Stando agli ultimi rumors, l’azienda sud-coreana avrebbe optato per un classico pannello IPS LCD da 6,4 pollici con una risoluzione appena HD+ (720 x 1560 pixel, per la precisione). Una risoluzione di questo tipo pare essere parecchio deludente sia considerando la diagonale del display particolarmente generosa, sia tenendo conto che la concorrenza, spesso e volentieri, riesce ad usare pannelli FullHD+ (si veda il Redmi Note 8T di Xiaomi, ad esempio).

Galaxy M11: le prestazioni, invece, non deluderanno affatto

Differentemente dal display, il resto del comparto tecnico non dovrebbe deludere eccessivamente. Il SoC adottato dovrebbe essere un Qualcomm Snapdragon 450 octa-core da 1,8 GHz, ma non è escluso che sia presente una soluzione proprietaria Exynos. La memoria RAM disponibile dovrebbe ammontare a 4 GB affiancati da uno storage interno pari a 32/64 GB (a seconda del modello scelto). Citiamo la presenza di una capiente batteria da 5.000 mAh con supporto alla ricarica rapida mediante connettore USB Type-C.

Altre specifiche tecniche, almeno per adesso, sono tutt’altro che note. Non si sa se lo storage sia espandibile tramite una scheda di memoria esterna come non è noto il sistema operativo che sarà presente a bordo (anche se, quasi sicuramente, sarà Android 10). Attendiamo i prossimi giorni quando queste specifiche, oltre a prezzo e disponibilità nel mercato, saranno meglio note.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - Samsung Galaxy M11 si configura come un prodotto appartenente alla fascia bassa del mercato e lo considero indicato, quindi, a tutti coloro che non fanno un uso molto intenso dello smartphone. Non ci saranno problemi per la navigazione web ma se prevedete di utilizzare molte applicazioni/giochi probabilmente dovrete orientarvi verso un altro prodotto. Peccato per quel display solo HD+ che, se fosse confermato, potrebbe rivelarsi un compromesso eccessivo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!