Iscriviti

Red Hydrogen One, lo smartphone con display olografico arriverà entro l’estate

Red, la famosa azienda californiana di videocamere professionali, torna a fornire informazioni sul suo futuristico smartphone "Red Hydrogen One" dotato di display olografico: arriverà entro l'estate, e consentirà la fruizione dei contenuti 4V senza occhialini.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 25 gennaio 2018, alle ore 11:08

Mi piace
7
0
Red Hydrogen One, lo smartphone con display olografico arriverà entro l’estate

Red, la famosa azienda californiana nota per le sue fotocamere professionali (e per i relativi accessori), da tempo ha palesato l’intenzione di entrare anche nel segmento mobile: nelle scorse ore, finalmente, sono giunti nuovi dettagli sul suo venturo “Red Hydrogen One”, un avveniristico smartphone con display olografico.

Dall’annuncio dell’estate scorsa, le informazioni disponibili sul Red Hydrogen One erano ancora poche, e comprendevano i dettagli sui materiali usati per lo chassis (alluminio, con prezzi da 1195 dollari, o titanio, con prezzi da 1595 dollari), sul tipo di display LCD (un QHD da 5.7 pollici), e sul fatto che quest’ultimo – prodotto dalla startup Leia Inc – avrebbe permesso di riprodurre contenuti olografici, in formato 4V, senza la necessità di particolari occhiali o visori per la fruizione, grazie al fenomeno della diffrazione.

Secondo le immagini diffuse in passato dalla stessa azienda, inoltre, emergeva il chiaro riferimento stilistico al Moto Z della cinese Lenovo/Motorola, in particolar modo per la sporgente sezione circolare che, sulla coverback, avrebbe ospitato una dual camera, e per gli evidenti connettori magnetici che avrebbero permesso anche al Red Hydrogen One di espandere le proprie funzionalità, adattandosi alle esigenze dei vari utenti, attraverso add-on similari ai Moto Mods

Jim Jannard, il fondatore e CEO dell’azienda, è tornato sull’argomento, svelando che – finalmente – il Red Hydrogen One è pronto, e che arriverà entro l’estate grazie alla collaborazione di diversi operatori telefonici locali: in ogni caso, ad Aprile dovrebbero partire i pre-ordini anche per la versione “sbloccata” del dispositivo.

Quest’ultimo sarà animato da un processore Qualcomm, nello specifico uno Snapdragon 835 (ad oggi ignote RAM e storage), e monterà una batteria da 4500 mAh, ricaricabile via microUSB Type-C: tra le porte del Red Hydrogen One, dotato di slot Dual SIM, vi sarà anche il jack da 3.5 mm per le cuffie. Le fotocamere, invece, potranno catturare filmati nelle modalità 2D (utile per il particolare tipo di formato RAW chiamato “R3D”), 3D, e 4V

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sono davvero curioso di vedere come funzionerà, allo stato pratico, il Red Hydrogen One: ricordo che, qualche anno fa, anche Amazon aveva provato a fare qualcosa di vagamente olografico in ambito smartphone. Tuttavia, il Fire Phone fu un bagno di sangue quanto ad insuccessi, e venne dismesso dopo brevissimo tempo. Non so come farà il device della Red ad avere migliore fortuna, ma va detto che, quanto a tecnologie d'immagine, i californiani hanno ben pochi rivali: vedremo!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!