Iscriviti

Realme C12: battery phone con tripla fotocamera e fingerprint fisico

In anticipo di qualche giorno rispetto all'evento di presentazione indiano che lo avrebbe visto protagonista col C15, è stato ufficializzato anzitempo, in Indonesia però, il battery phone Realme C12, stigmatizzato da una generosissima batteria.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 14 agosto 2020, alle ore 17:58

Mi piace
5
0
Realme C12: battery phone con tripla fotocamera e fingerprint fisico

A poche settimane di distanza dal C11, Realme, spin-off low cost di Oppo (BBK Electronics) ha ufficializzato, partendo dall’Indonesia, il nuovo smartphone low cost Realme C12 che, a fronte di una batteria corposa da 6.000 mAh, caricabile a 10W e capace di fungere anche da powerbank via reverse charging, può pienamente fregiarsi del titolo di battery phone, al pari del Realme C15 di cui condivide non poche specifiche.

Parzialmente anticipato nelle scorse ore da @MadhavSheth1, CEO di Realme, il nuovo C12 (164.5 x 75.9 x 9.8 mm, per 209 grammi) ha uno chassis con suggestivi motivi geometrici sul retro, redatto nelle colorazioni Coral Red e Marine Blue. Il frontale ricorre a una più che minuscola tacca a goccia d’acqua per la selfiecamera (f/2.0, panorama, HDR) da 5 megapixel, lasciando – sotto una protezione Gorilla Glass – l’88.7% di spazio al display LCD IPS da 6.5 pollici, risoluto in HD+ secondo l’aspetto panoramico a 20:9. 

Sul retro, ove centralmente si staglia lo scanner per le impronte digitali, è presente un bumper squadrato che, di lato, coadiuvato da un Flash LED, alloggia i sensori della triplice fotocamera, da 13 (f/2.2, 5 lenti, HDR, Time Lapse, Nightscape, video a 1080@30fps, messa a fuoco fasica, zoom digitale 4x) + 2 (bianco e nero, f/2.4) + 2 (macro, f/2.4) megapixel. Pur essendo di fascia bassa, il Realme C12 non trascura la massima compatibilità audio, anche con le cuffie vecchio stampo, cablate, grazie al jack da 3.5 mm con Radio FM.

Ovviamente dotato del Bluetooth 5.0 (aptX, A2DP), col Wi-Fi però fermo allo standard n, Realme C12 è mosso dal processore octacore (2.3 GHz) Helio G35 allestito a 12 nanometri e messo in coppia con la GPU PowerVR GE8320: presenti 3 GB di RAM, lo storage da 32 GB (eMMC 5.1) si amplia facilmente in sede di microSD, con la schedina mnemonica che dispone di un suo apposito alloggiamento nel carrellino dedicato anche alle due SIM 4 G

Realme C12, attualmente prezzato a 1.899.000 rupie indonesiane (circa 108 euro), viene proposto out-of-the-box con Android 10, sotto interfaccia Realme UI 1.0 e Play Store, da cui trarre anche le consuete app di tracking sportivo, impiegabili tranquillamente in coppia col GPS integrato (A-GPS, Beidou, Glonass, Galileo). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Di per sé direi che il Realme C14 non sia neanche male come device: fa del suo meglio in ambito fotografico, vantando persino uno zoom digitale e un sensore macro, oltre a uno scanner per le impronte digitali e una batteria mostruosa pur senza gli estremi di altri brand cinesi. Tuttavia, rendere 6.5 pollici in HD è un po' stiracchiata come specifica...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!