Iscriviti

QIN AI Ping Q: ufficiale il feature phone Xiaomi per i bambini

Arriva in commercio, con un prezzo di circa 50 euro, il feature phone QIN AI Ping Q, dedicato da Xiaomi al target dei bambini, capace di effettuare chiamate e chat mediante il 4G, supportato dalla presenza di una eSIM.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 9 luglio 2020, alle ore 08:55

Mi piace
6
0
QIN AI Ping Q: ufficiale il feature phone Xiaomi per i bambini

Oltre a evolutissimi smartphone, Xiaomi ha in listino anche alcuni feature phone al limite del concept, realizzati dal partner Qin, che su Aliexpress e presso altri importatori asiatici hanno avuto non poco successo: ai modelli in questione (Qin 1QIN AI Life 4G, e Qin AI Assistant Pro 2020) se n’è appena aggiunto un altro, il QIN AI Ping Q, destinato ai bambini.

Il nuovo QIN AI Ping Q, disponibile nelle colorazioni bianco e rosa, ha un resistente chassis che ricorda, per croce direzionale e pulsanti, quello del GameBoy: la parte alta del frontale ospita un piccolo display da 1.54 pollici, risoluto a 240 x 240 pixel, mantenuto in vita, per oltre 2 giorni d’uso, dalla batteria, dimensionata a 1.150 mAh, e caricabile via microUSB Type-C.

Tra le funzioni dello smartwatch, la cui connessione 4G è affidata, per ragioni di spazio, ad una eSIM, spiccano quelle di geolocalizzazione dei pargoli, affidate al connubio tra il GPS ed il Wi-Fi: ovviamente indicato anche per le telefonate e le chat, il QIN AI Ping Q attenziona molto il problema della sicurezza.

A tal proposito, il costruttore, all’interno di un processo gestito in modo isolato per evitare manomissioni, ha predisposto una rubrica ove si possono inserire i numeri di telefono accettati, predisposto il blocco contro i messaggi di testo arrivati per errore o contro l’esposizione alle pubblicità commerciali, e stabilito l’impossibilità di installare o di accedere ad app di terze parti.

A scopo intrattenitivo, la memoria interna stocca filastrocche, audiolibri, canzoncine gestibili dal player musicale, una funzione di sveglia intelligente, l’assistente vocale XiaoAI cui chiedere le definizioni tratte dall’enciclopedia, ed alcune app dedicate allo studio (della lingua inglese, dei classici cinesi, ma anche delle conoscenze base).

Il prezzo dello smartwatch per bambini QIN AI Ping Q è di 399 yuan (pressappoco 50 euro), cui vanno aggiunti 19.90 al mese (2.50 euro) di abbonamento per il 4G: volendo, è possibile comprare il telefono con 2 anni di connettività garantita, al prezzo di 699 yuan (circa 88 euro). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, il QIN AI Ping Q è davvero molto simpatico come feature phone: tra l'altro, stupisce per il proporre in modo semplice funzioni e servizi perfettamente adatti al target d'utenza, ovviamente monitorato e protetto via geolocalizzazione e parental control. Ovviamente, pur essendo acquistabile dagli importatori, il device non avrebbe molto senso in Occidente, essendo molto calibrato sulla realtà cinese e dei cinesi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!