Iscriviti

Poco X3 NFC: ufficiale il nuovo medio-gamma di scuola Xiaomi

Puntuale, è arrivato l'annuncio pomeridiano del flagship killer Poco X3 NFC di Pocophone by Xiaomi, con lo spin-off della celebre azienda cinese che non ha lesinato nemmeno nel design, proponendo un ottimo candidato al ruolo di best buy natalizio.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 7 settembre 2020, alle ore 18:06

Mi piace
6
0
Poco X3 NFC: ufficiale il nuovo medio-gamma di scuola Xiaomi

Nato riproponendo smartphone Redmi con un diverso nome, dopo un periodo nel quale il progetto è proseguito con il secondo modello smentendo le voci di accantonamento del nuovo marchio, Pocophone, spin-off di Xiaomi, ha appena messo in campo il  nuovo Poco X3 NFC con specifiche prestanti, proposte ad una prezzistica interessante, all’insegna di un design meno scontato della concorrenza.

Poco X3 NFC (165.3 x 76.8 x 9.4 mm, per 215 grammi, nelle colorazioni Cobalt Blue/Shadow Gray), propone uno chassis IP53 impermeabile contro le prime avvisaglie della pioggia, con un retro il policarbonato dominato dalla scritta POCO, il frame laterale in lega di alluminio, con lo scanner biometrico posto on side, ed il frontale molto ampio, protetto dal vetro Gorilla Glass 5, sotto il quale si palesa il foro centrale in alto, per la selfiecamera da 20 megapixel (f/2.2, Super Pixel 4-in-1 d 1.6 micron).

Il display, di tipo LCD, è un pannello luminoso (450 nits), ben contrastato (1.500:1) e con buona resa dei colori (87.4 sulla scala DCI-P3, 84% su quella NTSC), da 6.67 pollici, con risoluzione FullHD+ (395 PPI) secondo un aspetto panoramico a 20:9, ideale per il gaming (120 Hz di refresh rate, 240 Hz di frequenza di campionamento), per la lettura (modalità lettura 2.0) e la visione dei contenuti filmici (Netflix HD ed HDR10). 

Il retro colloca al centro in alto un bumper rettangolare inserito in un oblò circolare: al suo interno, con un assetto a X che coinvolge il Flash LED, il sensore da 64 (IMX682, f/1.89, 6 lenti, super pixel 4-in-1 da 1.6 micron, video 4K@30fps) costituisce la via di fuga mediana, con gli altri sensori attorno, per la quadcamera, ammontanti a 13 (ultragrandangolo da 13°, f/2.2, 1 micron), 2 (macro a 4 cm, f/2.4, 1.75 micron), 2 (profondità, f/2.4, pixel da 1.75 micron). Il coinvolgimento sensoriale prosegue con due speaker stereo e un motorino aptico lineare ad asse Z. 

La passione per il gaming emerge, stante l’adozione del processore octacore (2.3 GHz) Snapdragon 732G con GPU Adreno 618, dal fatto che la grafica è ottimizzata dalla feature Elite Gaming, e dall’adozione, quale sistema di dissipazione termica (LiquidCool Technology 1.0 Plus), di un heatpipe in rame con grafite multistrato. Le dotazioni di RAM (LPDDR4x) e storage (UFS 2.1, espandibile a 256 GB) permettono di ottenere gli allestimenti da 6+64 e 6+128 GB

Il roster di connettività di Poco X3 NFC prevede l’emettitore d’infrarossi, il Dual SIM con 4G, il Wi-Fi ac, il Bluetooth 5.1, il GPS, l’NFC, il jack da 3.5 mm, e la microUSB Type-C per caricare velocemente, a 33W (63% in 30 minuti), la batteria da 5.160 mAh. Il sistema operativo, invece, è Android 10, con 3 anni di aggiornamento, sotto l’interfaccia MIUI 12 for Poco.

Poco X3 NFC costa 229.9 euro per la variante da 6+64 GB, che diventano 199.9 euro per un giorno dalle 13 del 10 Settembre, sia sul Mi Store che su Amazon. La versione da 6+128 GB richiede 269.9 euro che, per i primi acquirenti, sempre nelle 24 ore a seguire dalle 13 del 10 Settembre, caleranno a 249.9 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ottimo: i prezzi sono perfetti per quel che viene offerto, un ottimo medio-gamma con 4G, adatto al divertimento, carrozzato bene quanto serve, con tanto sfoggio di fotocamere, l'NFC, 3 anni di aggiornamenti (operativi o di sicurezza?) e, persino, un design tendente all'originale. Anche questa volta, Poco, senza troppo clamore, ha centrato il suo obiettivo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!