Iscriviti

Poco C31: ufficiale l’ultra low cost di Pocophone by Xiaomi

Senza troppe pretese, Pocophone di Xiaomi è tornata a farsi viva con l'obiettivo di totalizzare ampi volumi di vendita nell'immenso mercato indiano attraverso il varo, per ora locale, del base-gamma Poco C31: eccone specifiche e prezzi.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 30 settembre 2021, alle ore 10:38

Mi piace
1
0
Poco C31: ufficiale l’ultra low cost di Pocophone by Xiaomi

Pocophone di Xiaomi, attesa in data odierna per un annuncio “mobile” relativo al mercato indiano, non ha tradito le attese ed ha offerto, per ora ai consumatori di quel paese (dal 2 Ottobre), nelle nuance Shadow Grey e Royal Blue, lo smartphone Poco C31, erede del modello Poco C3

Destinato a scontrarsi con i competitor Oppo A16 e Realme CY21, il Poco C31, coordinato da Android 11 sotto interfaccia MIUI 12.5, ha una scocca (164,9 mm x 77,1 x 9 mm, per 194grammi) immune agli schizzi d’acqua, in virtù del trattamento idrorepellente nanotecnologico P2i, con angoli rinforzati contro le cadute, effigiata sul davanti da un notch a goccia d’acqua in cui la selfiecamera, da 5 megapixel, assolve anche alla funzione di Face Unlock per la sicurezza, in tandem con lo scanner per le impronte digitali, collocato dietro, sulla coverback. Ad occuparsi della visualizzazione dei contenuti è un pannello LCD da 6.53 pollici, risoluto in HD+, con 60 Hz di refresh rate, certificazione TÜV Rheinland per il rispetto della salute visiva, e rapporto panoramico a 20:9.

Voltato, il Poco C31 mette in mostra una triplice fotocamera, un piccolo quadrato arrotondato: a comporla sono due sensori accessori da 2 megapixel (f/2.4), di cui uno per la profondità e uno per gli ingrandimenti delle macro, e uno principale, da 13 megapixel (condito dal rilevamento AI delle scene, dalla modalità ritratto, da quella notturna, dal riconoscimento facciale). 

Pocophone by Xiaomi ha scelto, per il suo entry level di fascia bassa Poco C31 il processore octacore (2.3 GHz) MediaTek Helio G35 con GPU IMG PowerVR GE8320 da 680 MHz, coadiuvato da 3 o 4 GB di RAM (LPDDR4X) e da 32 o 64 GB di storage (eMMC 5.1, espandibile di altri 512 GB via microSD), combinati negli allestimenti da 3+32 (8.499 rupie, o 99 euro) e 4+64 GB (8.999 rupie, o 104 euro), ambedue scontati all’esordio di 500 rupie (5.80 euro).

La batteria, nel Poco C31, ammonta a 5.000 mAh (540 ore in standby, tradotte in 10 ore di gaming, 34 di telefonate sotto VoLTE, 30 ore di e-learning) e, caricabile a 10W, risulta essere stata ottimizzata ad hoc perché duri il 25% più della media, in modo che  assicuri le stesse performance all’utente anche dopo 2 anni e mezzo di uso quotidiano. Tra le connettività del device spiccano Dual SIM con 4G, GPS, Wi-Fi n, Bluetooth 5.0, mini-jack da 3.5 mm, microUSB.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Insomma, il Poco C31 non mi fa impazzire: è un buon telefono per chi si approccio la prima volta ad Android e può andar bene come muletto o senior phone: in compenso a un'ottima batteria, è resistente, e costa davvero poco. Di sicuro, un device destinato a fare ampi volumi di vendite.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!