Iscriviti

Oppo Reno 6 4G: ufficiale il medio-gamma AMOLED con Android 11

BBK Electronics non dimentica il fatto che non a tutti possa servire il 5G, ancora non dominante globalmente in fatto di connettività mobile: ecco quindi il lasciapassare per l'elegante e rodato Oppo Reno 6 in versione 4G / LTE, con Android 11 e quadcamera.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 27 luglio 2021, alle ore 13:44

Mi piace
5
0
Oppo Reno 6 4G: ufficiale il medio-gamma AMOLED con Android 11

In gran parte dei mercati, vengono ormai proposti prevalentemente modelli con 5G ma, in alcuni casi, la presenza di infrastrutture connettive non di ultimissima generazione, costringe i costruttori a tenere uno spiraglio aperto anche al classicissimo 4G LTE, come appena fatto da BBK Electronics che, nel caso specifico, ha aggiornato la serie Reno 6, già comprensiva del nuovissimo Reno 6 Z, anche nel modello Oppo Reno 6 4G. 

Somigliante ai Reno 6 Pro China/Global, l’Oppo Reno 6 4G propone, dietro un vetro Gorilla Glass 5, un panoramico (20:9) e non curvo display FullHDAMOLED da 6.4 pollici, molto luminoso (430 nits) e contrastato (1000000:1), con supporto alla gamma colore DCI-P3 e all’HDR10+, adatto anche al gaming (90 Hz di refresh rate, 180 Hz di touch sampling). Lo scanner per le impronte digitali, posto sotto la superficie del display, opera per la sicurezza biometrica che, in questo modello, può pure contare sul face unlock erogato dalla selfiecamera, da 44 megapixel (f/2.4), posta in un foro in alto a destra. 

Dietro, sulla coverback redatta nelle palette “astronomiche” Aurora e Stellar Black, è presente – in assetto semaforico – una quadrupla fotocamera, da 64 (principale, f/1.7, 6 lenti), 8 (ultragrandangolo da 119°, f/2.2), 2 (macro, f/2.4), e 2 (mono per la profondità, f/2.4) megapixel, col quarto sensore posto sotto il Flash LED, a fianco degli altri 3. Lato audio, il segmento multimediale si completa con un pratico jackino da 3.5 mm.

Il 4G LTE è portato in dote, via modem, dal processore octacore (2,3 GHz) Snapdragon 720G di Qualcomm, integrato con una GPU Adreno 618, che fa uso di ben 8 GB di RAM (LPDDR4X) per il multi-tasking, e di 128 GB di veloce storage UFS 3.1.

Predisposto anche per i pagamenti contactless via NFC, l’Oppo Reno 6 4G implementa il Dual SIM, il Bluetooth 5.1, il Wi-Fi tri-banda, il GPS (assistito, Beidou, QZSS, Glonass, Galileo), e una microUSB Type-C con la quale si carica davvero rapidamente, a 50W (mediante la tecnologia proprietaria VOOC 4.0), la batteria da 4.310 mAh. Sul piano software, infine, Oppo Reno 6 4G si avvale, sotto l’interfaccia ColorOS 11.1, del sistema operativo Android 11

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il display di questo Oppo Reno 6 4G è davvero ben curato e dovrebbe appagare non poco gamers e amanti delle serie TV: anche a livello fotografico, BBK non si è risparmiata, nella selfiecamera, e nei primi due sensori della quadcamera. C'è l'NFC per i pagamenti e il Wi-Fi dovrebbe superare gli ostacoli senza problemi: la carica rapida di BBK, poi, è un fiore all'occhiello che non passa inosservato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!