Iscriviti

Oppo Reno6 Z: ufficiale il nuovo medio-gamma 5G

Riass_ Mantenendo fede alle promesse fatte BBK Electronics ha aggiornato la sua serie di apprezzati medio-gamma Reno che, giunti alle 6° emanazione, ora possono contare anche sul nuovo Reno6 Z, con display AMOLED inclusivo di fingerprint.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 21 luglio 2021, alle ore 12:51

Mi piace
2
0
Oppo Reno6 Z: ufficiale il nuovo medio-gamma 5G

Col passare del tempo, Oppo by BBK Electronics ha varato diversi smartphone (Reno6, Reno6 Pro e Reno6 Pro+) nell’ambito della Reno6 Series che, ora, si è appena arricchito di un nuovo modello, rappresentato dall’Oppo Reno6 Z il cui prezzo, sul sito ufficiale vietnamita, è indicato in 9490000 dong, pari a circa 350 euro.

Dal punto di vista estetico, il nuovo modello, cadenzato nelle nuance Aurora e Stellar Black, palesa una finitura opaca, ma con un aspetto lucido, all’insegna di quel design Reno Glow ottenuto mediante l’impiego di particelle di vetro Asashi Glass. Il frontale ha un foro in alto a destra, per la selfiecamera con funzione di face unlock, sebbene lo schermo integri sotto la sua superficie lo scanner per le impronte digitali: il retro ha un classico lingottino arrotondato per una tripla postcamera, che nella colonna a fianco è coadiuvata da un Flash Dual LED.

Multimedialmente, Oppo Reno6 Z ha un panoramico (20:9) display AMOLED da 6.4 pollici, risoluto in FullHD+, con 800 nits di luminosità di picco, ma solo 60 Hz di refresh rate. Per meeting online, selfie e videochiamate con una ripresa delle clip a 1080p@30fps entra in gioco una fotocamera anteriore da 32 megapixel.

Dietro, la triplice fotocamera ha come sensore principale un modulo da 64 megapixel capace di registrare video FullHD, ma a 60 frame per secondo, seguito da un ultragrandangolo (119°) da 8 e da un macro da 2 megapixel. Posto prestazionalmente un gradino sotto il Reno6 normale, il nuovo Reno6 Z ha un processore octacore MediaTek Dimensity 800U sostenuto da 8 GB di RAM, cui se ne possono aggiungere virtualmente altri 5, utilizzando parte del veloce storage, espandibile via microSD, da 128 GB.

La sezione delle connettività dell’Oppo Reno6Z è basica ma discretamente completa, arrivano ad annoverare anche un mini-jack da 3.5 mm per le cuffie, e prevede il GPS, il Dual SIM con 4 e 5G, il Bluetooth 5.1, il Wi-Fi dual band, ed una microUSB Type-C. Quest’ultima, in tandem con la tecnologia proprietaria VOOC 4.0, permette di caricare velocemente, a 30W, la batteria da 4.310 mAh. Chiude l’elenco delle novità del nuovo modello il software, con Android 11 rivestito dall’interfaccia Color OS 11.1.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il nuovo Oppo Reno6 Z è un buon medio-gamma, con un display interessante in cui l’unico elemento di perplessità è un display solo da 60 Hz: per chi non deve giocarci, poco male. Forse la batteria è un po’ sottodimensionata, considerando il 5G. Di sicuro l’NFC per i pagamenti ci sarebbe stato bene.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!