Iscriviti

Oppo Find X2 Neo: ufficiale il medio-gamma con 5G, dissipazione a liquido e quadcam

Sembra essersi completata, col varo nelle scorse ore (in Olanda) dell'Oppo Find X2 Neo, la serie di smartphone Find X2 di Oppo: il nuovo arrivato porta in dote ottime connettività, multimedialità convincente, ed un migliorato smaltimento del calore.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 20 aprile 2020, alle ore 11:47

Mi piace
Oppo Find X2 Neo: ufficiale il medio-gamma con 5G, dissipazione a liquido e quadcam

Partita col Find X2 Pro, la serie di smartphone Find X2 di Oppo è stata appena completata (dopo i primi avvistamenti in Polonia) dalla versione ufficiale dell’Oppo Find X2 Neo, che va ad affiancare (partendo dall’Olanda, a 699 euro, per fine Aprile) il da poco varato Find X2 Lite, anche nella capacità di supportare le connettività di ultima generazione, con una connessione mobile particolarmente stabile e veloce.

Oppo Find X2 Neo (159.4 x 72.4 x 7.7 mm, per 171 grammi, nella nuance Moonlight Black) abbandona il notch a goccia del Lite per convergere su un foro in alto a sinistra, quale sede della selfiecamera, da 32 (con Portrait Beautify 2.0 in base alla luce ambientale e al tono di pelle): il display è un luminoso (1.100 nits massimi) pannello OLED da 6.5 pollici, esteso sul 92.1% del frontale con una risoluzione FullHD+, adatto al gaming (90 Hz di refresh rate, 180 Hz di frequenza di campionamento) e all’intrattenimento (HDR10+, senza preoccuparsi della vista grazie alla certificazione TUV Rheinland), sotto il quale si cela un sottile (0.266 mm) scanner per le impronte digitali

Scevro di ulteriori elementi, il retro ospita solo una quadcamera, in un semaforo verticale a sinistra, inclusivo di Flash LED. Nello specifico, la postcamera include un sensore da 48 (Sony IMX586, f/1.7, stabilizzazione sia ottica che digitale “Ultra Steady Video 2.0”, foto notturne via Ai Night Mode, rinnovati algoritmi per il miglioramento degli scatti), uno telescopico (f/2.4, zoom ibrido 5x) da 13, uno grandangolare (con stabilizzazione) da 8 (f/2.2), ed uno monocromatico da 2 megapixel (f/2.4). Sul versante audio, risultano accreditati, invece, due speaker stereo con Dolby Atmos

A coordinare le principali specifiche, nell’Oppo Find X2 Neo opera il processore Qualcomm Snapdragon 765G in grado di sfruttare 12 GB di RAM (LPDDR4X) e 256 GB di storage (UFS 2.1), sul quale trova ospitalità Android 10 sotto l’interfaccia ColorOS 7, apportatrice dell’app di video editing SoLoop. Attento alle esigenze del gamer, ma anche finalizzato a diminuire lo stress del device sotto gli ampi carici di lavoro, agisce un sistema di dissipazione a liquido, di tipo multistrato, in cui un gel termoconduttore instrada il calore fino alla camera di vapore, nel mentre un filtro in rame sottrae calore al display e due strati di grafite fanno lo stesso con la scheda madre.

Provvisto di una buona autonomia, in ragione della batteria da 4.025mAh, caricabile rapidamente a 30W (VOOC 4.0), l’Oppo Find X2 Neo annovera diverse connettività, tra cui il GPS (A-GPS, BeiDou, Galileo, Glonass), il Wi-Fi ac a doppia banda, il Bluetooth 5.0, l’NFC, ed il Dual SIM con 4 o 5G: a proposito delle connessioni, beneficiate da una disposizione a 360° delle antenne che migliora la ricezione e la stabilità quando in assetto orizzontale, la funzione Smart 5G switcha tra 4 e 5G per risparmiare energia, a seconda del segnale migliore, mentre il Wi-Fi può agire in tandem con la connettività mobile, per accrescere la velocità.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!