Iscriviti

Oppo Find X2 Neo: l’emanazione del Reno 3 Pro tocca l’Europa partendo dalla Polonia

Prima dell'estate Oppo sfodererà un assortimento piuttosto completo di medio-gamma premium, della Find X2 Series, con il Find X2 Lite di prossimo varo, ed il Find X2 Neo appena avvistato, sotto altro nome, nell'Europa orientale, ove ha esordito privo di 5G.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 14 aprile 2020, alle ore 08:46

Mi piace
Oppo Find X2 Neo: l’emanazione del Reno 3 Pro tocca l’Europa partendo dalla Polonia

Dopo il lancio in Cina sul finire dello scorso anno, lo smartphone medio-gamma Oppo Reno 3 Pro ha fatto la sua comparsa anche sul Vecchio Continente, attraverso il listino polacco del brand ove, però, è apparso (a 2.600 zloty, ovvero a circa 570 euro) privo della connettività 5G. In Italia, lo stesso device potrebbe prendere le forme del Oppo Find X2 Neo, degno complemento dei primi esemplari della Find X2 Series annunciata ai principi dello scorso mese. 

Oppo Find X2 Neo (160 x 72.4 x 7.7 mm, per 171 grammi, Starry Blue e Moonlight Black) alloggia la selfiecamera, da 32 megapixel (f/2.4) nel foro in alto a sinistra, all’interno del display AMOLED da 6.5 pollici, con risoluzione FullHD+ estesa sul 93.4% della superficie anteriore (protetta dal vetro Gorilla Glass 5) e 90 Hz di refresh rate.

Posteriormente, è possibile scorgere una quadrupla fotocamera, in un semaforo verticale a sinistra comprensivo, oltre che del Flash LED, di un sensore da 48 (f/1.7, stabilizzazione ottica), di un telescopico da 13 (f/2.4, zoom ibrido 5x), di un grandangolo da 8 (f/2.2, obiettivo dimensionato a 1/4″) e di uno per la profondità, da 2 megapixel (f/2.4, pixel grandi 1.75 micron). 

Già adoperati a bordo del TCL 10 5G, dello Xiaomi Mi 10 Lite 5G, del Realme X50 5G, il processore Snapdragon 765G, con modem 5G, e la scheda grafica Adreno 620 motorizzano anche il cuore dell’Oppo Find X2 Neo, avvalendosi di 12 GB di RAM, di tipo LPDDR4x, e di 256 GB di storage, UFS 2.1. 

L’array delle connettività, nello smartphone Oppo Find X2 Neo, chiama in causa il Dual SIM, il 4G VoLTE, il 5G standalone e non,  il GPS (BeiDou, Glonass, Galileo), il modulo NFC, un jack da 3,5 mm, il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.0, ed una microUSB Type-C (con OTG) con cui caricare, rapidamente (Vooc Flash Charge 4.0), a 30W, la batteria da 4.025 mAh di capienza. In attesa di scoprire anche la scheda tecnica del venturo Oppo Find X2 Lite, l’X2 Neo, provvisto di uno scanner biometrico sotto il display, sarà gestito, lato software, da Android 10 sotto interfaccia ColorOS 7.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!