Iscriviti

Oppo AX7: il nuovo medio gamma cinese, con doppia postcamera e doppia sicurezza, arriva anche in Italia

BBK Electronics, colosso cinese dell'elettronica, tramite il brand Oppo, ha portato anche in Italia un suo apprezzato medio gamma che, in veste di Oppo AX7, giunge alquanto potenziato rispetto all'antesignano presentato in Cina qualche mese prima.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 14 febbraio 2019, alle ore 12:05

Mi piace
10
0
Oppo AX7: il nuovo medio gamma cinese, con doppia postcamera e doppia sicurezza, arriva anche in Italia

Oppo, brand del gruppo cinese BBK Electronics, assente dal Novembre scorso, ha appena ufficializzato un nuovo smartphone di fascia media, l’Oppo AX7 che, oltre a disporre di diverse tecnologie per l’autenticazione, e di una doppia fotocamera posteriore, è ufficialmente giunto in vendita anche in Italia.

Dal punto di vista estetico, l’Oppo AX7 (155.9 x 75.4 x 8.1 mm, per 168 grammi) è strettamente imparentato con l’Oppo A7 (annunciato dall’azienda a Novembre, nel mercato interno) del quale rappresenta una versione “pompata” al rialzo: il frontale lascia spazio alle notifiche, ai lati del notch a goccia, usato per ospitare la selfiecamera (f/2.0) grandangolare da 16 megapixel, ma così piccolo da lasciare l’88.4% del vetro Gorilla Glass al display LCD IPS, con risoluzione HD+ (19:9), da 6.2 pollici.

Il retro, in plastica color Glaze Blue, grazie ad una particolare lavorazione termica in 3D, presenta singolari riflessi di luce, secondo l’inclinazione del telefono, sull’elegante texture verticale, concepita per migliorarne il grip in mano. Sul retro, lo scanner per le impronte digitali contribuisce ad accrescere la sicurezza già garantita dal Face Unlock 2D, e fa compagnia alla doppia fotocamera, da 13 (f/2.2) + 2 (f/2.4) megapixel, dotata di Flash LED ed autofocus.

La batteria, da 4.230 mAh (caricabile tramite microUSB 2.0), soddisfa a dovere le esigenze energetiche del setting logico, formato dal processore octa-core Snapdragon 450 (con GPU Adreno 506) abbinato a 4 GB di RAM ed a 64 GB (espandibili) di storage, e non fa mancare il suo sostegno alle connettività di bordo, tra cui spiccano il GPS (A-GPS), il Wi-Fi n, il Bluetooth 4.2, il 4G, ed il Dual SIM (solo) dual stand-by.

Il sistema operativo, infine, corrisponde alla personalizzazione ColorOS 5.2, equipaggiata con la feature “SmarBar” pro multi-tasking, ma ancora basata su Android Oreo (8.1). Acquistabile anche sullo store online di Unieuro, Oppo AX7 è già in vendita nel Bel Paese, dal 14 Febbraio, ad un prezzo di 249 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I primi commenti all'uscita dell'Oppo AX7 sono stati positivi per alcuni versi, meno per altri. La batteria e, nel complesso, le scelte hardware, sono piaciuti: come ci si poteva aspettare, però, le critiche sono venute per il sistema operativo. In molti avrebbero apprezzato Android Pie 9.0 o, quanto meno, a garanzia di lunghi e futuri supporti, Android One: è pur vero, però, e la MIUI di Xiaomi insegna, che le aziende cinesi che sviluppano personalizzazioni molto complete, solitamente, non lasciano a piedi i propri utenti...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!