Iscriviti

Oppo A95 4G: ufficiale il medio-gamma accessibile con carica rapida

Ha fatto il suo esordio in Malesia lo smartphone low cost: Oppo A95 4G, proposto del brand Oppo senza troppa enfasi, con un cambio di processore e alcune altre variazioni, connettività compresa, rispetto al modello della scorsa primavera.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 17 novembre 2021, alle ore 00:22

Mi piace
1
0
Oppo A95 4G: ufficiale il medio-gamma accessibile con carica rapida

Dopo la messa in campo dei modelli Oppo A94 5G e A94 4G nel 2020, ad Aprile 2021 è stata la volta dell’Oppo A95 5G: ora, a distanza di sei mesi da quel momento, la nuova serie di smartphone medio-gamma viene prevedibilmente completata con l’Oppo A95 (4G) che, pur simile esteticamente al predecessore, presenta alcune differenze.

Il display dell’Oppo A95 4G (160.3 x 78.3 x 7.95 mm per 175 grammi) è formato da un pannello AMOLED, quindi con scanner sottostante per le impronte digitali, da 6.43 pollici, con 60 Hz di refresh rate, 180 Hz di frequenza di campionamento, 90.8% di screen-to-body grazie alle esili cornici che lo circondano, e una modalità di protezione della vista in caso di prolungato utilizzo: il foro in alto a sinistra ospita una selfiecamera da 16 megapixel, con apertura focale pari a f/2.4. Sul retro, nel totem a sinistra, sparisce l’ultragrandangolo ed è presente una triplice fotocamera di minor attrattività, con un sensore principale da 48 (f/1.7, night mode, filtri, miglioramento AI delle scene), uno secondario da 2 megapixel (f/2.4) simile al terzo che, però, pur sempre da 2 megapixel, si occupa delle macro. 

Compensato il reparto sonoro col mini-jack da 3.5 mm, il Dimensity 800U cede il posto a un processore a 11 nanometri di litografia del 2020, il Qualcomm Snapdragon 662, un octacore da 2. 0 GHz massimi, con scheda grafica Adreno 610 (da 950 MHz), che non avrà problemi nel multi-tasking stante un ammontare di 8 GB di RAM (LPDDR4X), espandibile virtualmente di altri 5 attingendo ai 128 GB dello storage, sul quale viaggia comodamente il sistema operativo Android 11.

Quest’ultimo, come di consueto, si trova sotto l’interfaccia ColorOS 11.1, apportatrice di una Game Mode che permette di focalizzarsi sul gaming sospendendo le notifiche e bloccando le chiamate.

Il reparto delle connettività dell’Oppo A95 4G fa affidamento sul Dual SIM per il summenzionato 4G, sul GPS, sul Wi-Fi ac, sul Bluetooth 5.0 e sulla porta microUSB Type-C: niente male il segmento deputato all’autonomia, affidato a una batteria da 5.000 mAh che non solo risulta essere molto capiente ma pure veloce (SuperVOOC 2.0: 54% recuperato in 30 minuti) nel caricarsi, precisamente a 33W. Attualmente, l’Oppo A95 4G può essere comprato in Malesia, nelle nuance alternative nero Glowing Starry Black e argento Glowing Rainbow Silver, al prezzo di 1.099 ringgit che, cambio alla mano, corrispondono a 232 euro nostrani.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Niente di speciale: sia chiaro. L'Oppo A95 4G non sarà affatto lento nel funzionare, anzi. Sarà anche molto autonomo e celebre nel caricarsi: ha anche l'AMOLED display con scanner integrato. Solo che la fotocamera posteriore è alquanto deludente con i piccoli sensori da 2 megapixel a bordo, giusto a far numero.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!