Iscriviti

Oppo A55 4G: ufficiale il nuovo medio-gamma low cost di BBK

Ipotizzata da qualche giorno, è stato effettivamente svelata la versione 4G, quindi rivisitata (anche nel look), dell'Oppo A55, sempre animato da Android 11 sotto l'interfaccia proprietaria ColorOS.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 1 ottobre 2021, alle ore 10:53

Mi piace
2
0
Oppo A55 4G: ufficiale il nuovo medio-gamma low cost di BBK

Nonostante sia già sul mercato l’Oppo A55 5G, il brand cinese del gruppo BBK Electronics ha appena annunciato anche una versione dello stesso smartphone che, oltre a essere però provvisto di sola connettività 4G, diverge anche nel look dal predecessore, andando a occupare, nello scacchiere indiano, il posto del “fu” Oppo A54 4G

Oppo A54 4G (8.40 mm di spessore) ha un design curvo 3D con un frontale che abbandona il notch a goccia della variante 5G per un più moderno foro, in alto a sinistra, ove collocare la selfiecamera, con Face ID AI, da 16 megapixel. Stante questa soluzione, è stato possibile conferire l’89,20% di screen-to-body al display, un pannello LCD IPS HD+ (720 x 1600 pixel) da 6.51 pollici con 60 Hz di refresh rate, 120 Hz di frequenza di campionamento del tocco, e punte di 550 nits di luminosità. 

A destra, sul frame, è posto lo scanner per le impronte digitali. Anche il retro, nelle nuance Starry Black e Rainbow Blue, diverge dal modello 5G e, nel lingottino a sinistra, propone, a L (qui non rovesciata) col Flash LED, un trio di sensori, da 50 (principale), 2 (macro), 2 (profondità, Bokeh) megapixel. Da segnalare, lato audio, che il mini-jack da 3.5 mm presente può essere operativo sin da subito, grazie al paio di auricolari ad hoc incluso nella confezione d’acquisto.

Quest’ultima permette di accaparrarsi una versione con 4+64 o 6+128 GB di RAM e storage (quest’ultima espandibile via microSD di altri 256 GB): memorie a parte, l’Oppo A55 4G è mosso dal processore octacore (2.3 GHz) Mediatek Helio G35, con GPU IMG PowerVR GE8320. Autonomo per diverse ore, grazie alla batteria da 5.000 mAh caricabile rapidamente, a 18W, via microUSB Type-C, il nuovo arrivato (appunto in India, dal 3 Ottobre) completa la sua scheda tecnica, lato hardware, col Dual SIM, le chiamate VoLTE, il Wi-Fi ac, ed il Bluetooth 5.0

Sul versante software, è adottato Android 11, sotto l’interfaccia proprietaria ColorOS 11.1. In attesa di numi su un eventuale distribuzione anche italiana del device, attualmente Oppo A55 4G è prezzato in pre-ordine a 15.490 rupie, circa 180 euro, per l’allestimento base, da 4+64 GB, ed a 17.490 rupie, circa 203 euro, per quello da 6-128 GB. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il look non male, e la curvatura 3D è piacevole visto che, in pratica, rende più comodo impugnare il device: per il resto, pur essendo un device di fascia medio-bassa, ha diversi assi nella manica, come un elevato touch sampling, un buon capitolo energetico, una fotocamera principale da 50 megapixel, e un fingerprint fisico. Gli auricolari in confezione, poi, sono sempre graditi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!