Iscriviti

Oppo A12: ufficiale l’entry level con ampio display e tanta autonomia

Esordisce in Indonesia, grazie alla catena produttiva di BBK Electronics, un nuovo smartphone di fascia bassa, rappresentato dall'Oppo A12, con doppia fotocamera posteriore, tradizionale jack da 3.5 mm, e Android Pie quale sistema operativo.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 20 aprile 2020, alle ore 00:30

Mi piace
3
0
Oppo A12: ufficiale l’entry level con ampio display e tanta autonomia

Continuano gli annunci in casa Oppo, con BBK Electronics che, nel mentre presenta nuovi esemplari della serie Find X2, non dimentica anche la gamma entry level A che, dopo l’A92s, si arricchisce che dell’Oppo A12, appena lanciato (a 2.499 rupie indonesiane, pari a circa 147 euro nostrani, dopo un periodo di promo iniziale) – in Indonesia (senza particolari dettagli in merito a una sua successiva distribuzione globale).

Oppo A12 (155.9 x 75.5 x 8.3 mm, per 165 grammi) ha un frontale protetto da un vetro Gorilla Glass 3, con dentellatura superiore per ospitare una selfiecamera da 5 megapixel (f/2.0, video a 1080p@30fps): lo spazio restante, pari all’89% della superficie anteriore spetta al display LCD da 6.22 pollici, con risoluzione HD+ (276 PPI) estesa su un aspetto panoramico a 19.5:9. 

Il retro dell’Oppo A12 è in policarbonato, nelle colorazioni nero o blu, con motivi diamantati geometrici: la parte centrale ospita un circolare scanner per le impronte mentre, sullo spallino sinistro, prima del Flash LED, la doppia fotocamera è orizzontale, con un sensore da 13 (f/2.2, messa a fuoco fasica, pixel grandi 1.12 micron, Pro mode, timelapse, video a 1080@30fs, zoom digitale 6x, adesivi AR, scatti panoramici) + 2 (f/2.4, profondità, per la modalità Ritratto). 

Una dotazione di 4 GB di RAM, e di 64 GB di storage (eMMC 5.1, espandibile via slot dedicato per microSD), è in supporto della coppia logica, nell’Oppo A12 formata da un processore octacore (2.3 GHz), l’Helio P35 di MediaTek, e da una GPU PowerVR GE8320. Non male l’autonomia, a cui bada – lato hardware – la batteria, da 4.230 mAh caricabile via microUSB 2.0 e, lato software, Android Pie, sotto interfaccia ColorOS 6.1.2. 

Le connettività di bordo, nell’Oppo A12, sono consuete, stante la presenza del Dual SIM puro, del 4G con VoLTE, del Wi-Fi n, del Bluetooth 5.0, del GPS (A-GPS, BeiDou, Glonass), e del sempre più raro jack da 3.5 mm con il quale connettere le cuffie cablate. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel complesso, l'Oppo A12 può anche andar bene: tra schermo HD e batteria da 4.230 mAh, l'autonomia dovrebbe essere positivamente ampia. Di sicuro, verrà apprezzata la presenza del jack da 3.5 mm, ma la selfiecamera da soli 5 megapixel è poco utile: stesso discorso per la microUSB che dovrebbe impiegare non poco a ricaricare il tutto. Infine, 4 GB di RAM potrebbero soffrire leggermente, nel tenere troppe app aperte in contemporanea.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!