Iscriviti

Oppo A11s: ufficiale l’entry level 4G con schermo reattivo e display forato

Nelle scorse ore, Oppo ha inaugurato la settimana immettendo nel mercato interno un base gamma, l'Oppo A11s, con fino a 8 GB di RAM, display forato reattivo, tripla fotocamera, e carica rapida per la capiente batteria.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 27 dicembre 2021, alle ore 12:36

Mi piace
1
0
Oppo A11s: ufficiale l’entry level 4G con schermo reattivo e display forato

Nel mentre il suo primo smartphone pieghevole fa incetta di vendite, Oppo by BBK Electronics, fresca presentatrice del medio-gamma K9x, non ha mancato di attenzionare anche la fascia entry level del mercato, sfornando il nuovo Oppo A11s che appare decisamente rivolto ai giovani ed a coloro che si affacciano per la prima volta al mondo di Android, pur senza dover scendere agli eccessivi compromessi di un Go Edition phone.

Oppo A11s (163.9 x 75.1 x 8.4 mm, per 186 grammi) ha un frontale con cornici evidenti su tutti i lati, e in particolare in basso: ciò nonostante, il display panoramico (20:9), LCD con risoluzione HD+ (269 PPI), ha una diagonale di 6.5 pollici, un refresh rate di 90 Hz, un touch sampling di 120 Hz, e una luminosità da 480 nits ideale per la visione all’aperto. Come se ancora non bastasse, il display non ha tacche né notch, ma un foro, in alto a sinistra per la selfiecamera, da 8 megapixel (f/2.0. fuoco fisso).

Il retro in policarbonato, concepito nelle colorazioni Dream White e Matte Black, ha un oblò centrale per lo scanner per le impronte digitali e, in un bumper rettangolare, allineati a semaforo col Flash Dual LED, i sensori di una tripla fotocamera, da 13 (profondità, OmniVision OV13B, f/2.2, 81°, 5 lenti, stabilizzazione elettronica, autofocus, 1080p@30fps), 2 (macro, GalaxyCore GC02K0, f/2.4) e 2 (profondità, GalaxyCore GC02M1B, f/2.4) megapixel. Lato audio, è possibile annoverare il mini-jack da 3.5 mm per cuffie e auricolari cablati, tal da non dover ottenere occupata la porta microUSB 2.0 Type-C (OTG).

L’anima hardware dell’Oppo A11s è formata da un octacore (1.8 GHz) Snapdragon 460 targato Qualcomm, che si porta dietro la GPU Adreno 610 e un’accettabile efficienza energetica dettata dalla litografia a 11 nanometri col quale è realizzato: le configurazioni di RAM e storage sono due, rispettivamente da 4+64 GB e 8+128 GB. Delude un po’ il lato software, con ancora Android 10 sotto l’interfaccia proprietaria ColorOS 7.2.

Sul piano delle connettività, l’Oppo A11s ha il GPS (A-GPS, Galileo, Glonass), il Bluetooth 5.0, il Wi-Fi ac dual band e il Dual SIM 4G: la batteria, da 5.000 mAh, è caricata rapidamente a 18W. Per l’acquisto, ad oggi in Cina, l’Oppo A11s costa 999 yuan (circa 138 euro) per il modello base da 4+64 GB e 1.199 yuan (pressappoco 166 euro) per quello da 8+128 GB. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Meno male di quel che sembrerebbe: le cornici son troppo spesse e solo HD+ è poca roba. Android 10 ormai è un qualcosa di irricevibile (sebbene il processore Qualcomm lasci sperare nel buon cuore di XDA Developers e delle sue rom cucinate). Però la reattività al display non manca, la batteria è capiente e ha una basilare ricarica rapida. Il foro anteriore, poi, non è per nulla scontato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!