Iscriviti

Nubia Red Magic Mars: "sbarca" sul mercato il nuovo gaming phone asiatico

Con un evento quasi a sorpresa, Nubia ha presentato il suo nuovo gaming phone, sempre originale nelle forme, ma ancora più potente e meglio ottimizzato che in passato, sia lato hardware che in ambito software: ecco il nuovo Red Magic Mars.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 28 novembre 2018, alle ore 19:43

Mi piace
8
0
Nubia Red Magic Mars: "sbarca" sul mercato il nuovo gaming phone asiatico

Nubia, brand di nicchia del gruppo cinese ZTE, ha esordito da poco nel settore dei gaming phone, ma già ha iniziato ad ampliare il suo bouquet dedicato ai gamers mobili: dopo la variante Red Devil eSport, è la volta del nuovo Nubia Red Magic Mars, presentato con straordinario tempismo dopo lo sbarco della sonda Nasa InSight proprio sul pianeta rosso dedicato al Dio Marte.

Il nuovo evento organizzato da Nubia in Cina ha visto alzarsi il sipario su un device, il Nubia Red Magic Mars, destinato ad incarnare i desiderata dei gamers in vista dei prossimi acquisti natalizi: il nuovo, truzzissimo, arrivato ha un design non molto dissimile dal suo progenitore, con la (programmabile) striscia di LED posteriori posta in rilievo laddove si incontrano le linee geometriche della backcover, e piccoli esagoni a contornare lo scanner per le impronte, la fotocamera posteriore da 16 megapixel (f/1.8, messa a fuoco con rilevamento fasico, video fino a 2160p@30fps, ed HDR), ed il suo sovrastante mini Flash LED dual tone. Di lato, sul frame, rimangono i tasti touch con funzione trigger, e quello fisico per attivare la modalità da gioco “eSport”. 

L’esperienza multimediale del Nubia Red Magic Mars, che può contare anche su una selfiecamera (f/2.0) da 8 megapixel, si esalta soprattutto grazie al display ed all’audio: il primo, sotto un vetro 2.5D Dinorex T2X-1 resistente ai graffi, è un sottile (TFT) LCD IPS da 6 pollici, con ottima densità d’immagine (403 PPI) e risoluzione FullHD+ (a 18:9), mentre il secondo, pur mancando del jack da 3.5 mm (c’è la porta USB Type-C con un chip DAC dedicato da 32-bit/384kHz), si avvale di una coppia di speaker stereo con supporto all’audio immersivo 3D via DTS 7.1

Sotto la scocca in alluminio (158.25 x 75 x 9.85 mm, per 193 grammi), concepita nelle colorazioni Flame Red e Meteorite Black, si cela, assieme al motorino aptico 4D Shock, la gran parte delle novità del nuovo Nubia Red Magic Mars, a cominciare da processore, RAM, e dissipazione del calore. Ai timoni di comando operano l’octa core Snapdragon 845 e la sua GPU Adreno 630, mentre la RAM (LPDDR4X) e storage (UFS 2.1, non espandibile) danno vita a 3 configurazioni alternative di memoria, da 6/64 (circa 345€ euro), 8/128 GB (410 euro), e 10/256 GB (pressappoco 510 euro, al cambio). Altra novità del comparto, è il rinnovato sistema ICE di dissipazione del calore, via doppio heatpipe in rame, basato su un raffreddamento combinato di aria e liquido: con un calo di temperatura massimo di 13.2°, l’efficienza computazionale migliora, di 25 volte, sino al 70%.

Eccellente il setting delle connettività (Dual SIM, Wi-Fi ac a doppia banda, Bluetooth 5.0, GPS con Glonass, 4G/LTE cat.16), l’autonomia del Red Magic Mars di Nubia è accreditata di un’ampia estensione, grazie alla batteria, da 3.800 mAh (con ricarica rapida NeoCharge), ed alla personalizzazione Redmagic OS 1.6 del nuovo Android Pie 9.0

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In sede di recensione ho un po' scherzato: rispetto ad altri concorrenti, il Red Magic è uno dei gaming phone più riusciti sul piano estetico. In tema di specifiche, non vi è neanche da parlarne: tra comparto logico, dissipazione del calore, autonomia, audio, è difficile trovare dei difetti, forse ristretti solo alle non esaltanti fotocamere. D'altronde, il target del telefono è chiaro, e non è certo quello di chi ama selfie e foto!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!