Iscriviti

Neffos A5: ufficiale l’ultralow cost animato dal leggero Android Pie Go Edition

Neffos, il brand telefonico del gruppo cinese TP-Link, ha annunciato l'arrivo sul mercato, a Marzo, di un nuovo smartphone low cost, con ottime connettività e qualità telefonica, rappresentato dall'entry level Neffos A5, provvisto della Go Edition di Android 9

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 21 febbraio 2020, alle ore 08:59

Mi piace
7
0
Neffos A5: ufficiale l’ultralow cost animato dal leggero Android Pie Go Edition

TP-Link, noto colosso cinese attivo nelle tecnologie connettive e nelle strumentazioni di rete (es. i sistemi Mesh), ha all’attivo anche una divisione smartphone, denominata Neffos, che distribuisce i suoi prodotti anche in Italia, come nel caso dei recenti (IFA 2019) Neffos C9 Max e C9s. Proprio da Neffos è giunto l’annuncio dell’imminente arrivo sul mercato di un nuovo telefono ultra low cost, in veste di Neffos A5. 

Neffos A5, redatto in colorazioni gradientate (Emerald Green o Monet Color) e classiche (Dark Grey), ha un telaio plastico (78 x 162.8 x 9.75 mm, per 188 grammi) privo di scanner digitale per le impronte digitali, con un frontale vecchio stile nel quale, sopra il display LCD IPS “Full View” da 5.99 pollici con risoluzione HD+ declinata secondo un rapporto panoramico a 18:9, si palesano spesse cornici.

Quella bassa reca il logo aziendale, contrapposta a quella in alto ove si ravvisa la selfiecamera, da 2 megapixel, incaricata del Face Unlock: la schiena del Neffos A5 risponde allo stilema del semaforo verticale in alto a sinistra, ma vi alloggia – assieme al Flash LED – solo un sensore da 5 megapixel (video a 720p@30fps, foto HDR, riconoscimento delle scene, messa a fuoco fasica, setting dei valori ISO). 

Come da tradizione per gli smartphone iper basici, anche il Neffos A5 di TP-Link opta per un processore Unisoc, nella fattispecie del quadcore (1.3 GHz) SC7731E, abbinato a una scheda grafica Mali T-820 MP1 di fabbricazione ARM: trattandosi di un prodotto espressamente concepito per far girare una Go Edition di Android Pie 9.0, il nuovo arrivato risponde agli standard minimi di questo sistema operativo, mettendo in campo 1 GB di RAM (LPDDR3) e 16 GB di storage (espandibili via microSD).

Presenti le connettività base, come il 3G applicato sul Dual nanoSIM, il Bluetooth 4.2 LE (A2DP), il Wi-Fi n monobanda (hotspot), il GPS (supportato dalla rete satellitare Glonass), il jack da 3.5 mm con Radio FM, ad eccezione del 4G/LTE, Neffos A5 sfrutta una comune microUSB 2.0 per caricare la batteria, da 3.050mAh. Per accaparrarsi l’ultra low cost (69.99 euro) appena proposto da TP-Link sotto il brand Neffos, occorrerà attendere ancora qualche settimana, stante la calendarizzazione dello stesso per il mese di Marzo

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Trovare uno smartphone a meno di 70 euro, soprattutto tra i brand noti, è ormai un'impresa: TP-Link prova a inserirsi in questa fascia di mercato con l'A5 non innovativo sul piano stilistico, e con diversi compromessi sul versante tecnico. A mancare, infatti, sono sia lo scanner per le impronte che una ricarica rapida via Type-C e, in ambito connettivo, il 4G. Tuttavia, come "muletto", telefono di scorta, o senior phone, il futuro del Neffos A5 potrebbe anche esser non poco radioso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!