Iscriviti

Moto G52: da Motorola il nuovo medio-gamma con AMOLED e più potenza

Sacrifica il 5G sull'altare di un miglioramento prestazionale, di una messa a dieta strutturale, e dell'integrazione di un pannello AMOLED il nuovo Moto G52 4G, lo smartphone di fascia media che Lenovo proporrà per Motorola su vari mercati continentali.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 12 aprile 2022, alle ore 19:09

Mi piace
1
0
Moto G52: da Motorola il nuovo medio-gamma con AMOLED e più potenza

Ascolta questo articolo

Non proprio inaspettatamente, dacché da circa una settimana ne giravano online persino i wallpapers ufficiali, Lenovo ha svelato un nuovo smartphone della serie G dopo modello G22 dello scorso mese: si tratta del Moto G52 che, rispetto al modello dello scorso anno, migliora su diversi punti, pur perdendo il 5G.

Previsto prossimamente in vari mercati europei partendo da 249.99 euro, il Moto G52 4G ha uno chassis (160.98 x 74.46 x 7.99 mm, per 169 grammi) nelle colorazioni Charcoal Grey e Porcelain White, impermeabile e immune alla polvere secondo il grado, molto basilare, IP52: presentato come ideale per avere “l’intrattenimento a portata di mano“, mette in campo tutto il necessaire per lo scopo, a partire dal display, che, da 6.6 pollici in risoluzione FullHD+ secondo un aspect ratio a 20:9, con 402 PPI, il pieno supporto al color gamut DCI-P3 e 90 HZ, è un pannello AMOLED contenuto tra cornici non ottimizzate, in particolar modo sull’evidente mento. La selfiecamera, da 16 megapixel (1.0 micrometri, f/2.45), è collocata in un foro in alto al centro mentre, di lato, nel pulsante di accensione, si trova lo scanner per le impronte digitali.

Il “pillolotto” sul retro a sinistra ospita una triplice fotocamera: nella stessa, opera un sensore principale da 50 megapixel (f/1.8, pixel da 0.64 micrometri, tecnologia di pixel binning quad-pixel per foto più nitide con poca luce, autofocus, video sino al FullHD@30fps), seguito da uno ultragrandangolare ideale per i paesaggi, da 8 megapixel (f/2.2, 1.12 micrometri), e da una Macro lens da 2 megapixel (f/2.4). Ad accompagnare l’intrattenimento, in modo coinvolgente durante i film, profondo e pieno durante l’ascolto della musica, sono due speaker stereo con Dolby Atmos, in un segmento audio che comprende anche 2 microfoni e il mini-jack da 3.5 mm.

Rispetto al predecessore, un 20% di miglioramento prestazionale viene portato dal processore scelto per il Moto G52, ovvero l’octacore (2.4 GHz) Snapdragon 680 affiancato dalla di lui scheda grafica Adreno 610: la RAM arriva a 4 e 6 GB, mentre lo storage, espandibile via microSD sino a 1 TB (però rinunciando alla seconda SIM), contempla le pezzature da 128 e 256 GB

Passando al segmento della “energy unit“, Lenovo ha attrezzato il Moto G51 con la ricarica veloce TurboPower da 30W via Type-C quale espediente per correre in soccorso e rabboccare la capiente riserva energetica da ben 5.000 mAh. A parte il 5G assente, l’array delle connessioni è completo, con GPS, Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0, modulo NFC per i pagamenti contactless e il succitato Dual nanoSIM con 4G. Come sempre, infine, è l’interfaccia proprietaria My UX, sobria e con le sue Moto Actions (gesture), a supportare la versione di Android che qui coincide con la 12

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Molto farà il prezzo, ovviamente, ma il Moto G52 non è male: ha la sua tipica estetica da Motorola, originale nella sua particolarità, con lo scanner d'impronte più alla portata. l coinvolgimento multimediale potrebbe essere molto buono, come immagini e audio: non ci sono i 120 Hz di RR, ma il display è pur sempre un AMOLED. Il comparto fotocamera può regalare delle soddisfazioni. Ottima la ricarica rapida messa in campo dal brand, che ha concepito una capienza energetica adeguata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!