Iscriviti

Moto E7: in arrivo l’ultralow cost cost con sensore fotografico da 48 megapixel

Una giornata insolitamente ricca di annunci, per quel che riguarda la telefonia mobile low cost, ha visto protagonista anche Lenovo che, tramite uno dei suoi più celebri brand, ha messo in campo l'accessibilissimo Moto E7.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 24 novembre 2020, alle ore 18:14

Mi piace
4
0
Moto E7: in arrivo l’ultralow cost cost con sensore fotografico da 48 megapixel

Nonostante il buon successo ottenuto in quel di Settembre con il Moto E7 Plus, Lenovo ha lanciato un downgrade dello stesso, battezzato come Moto E7, con lo scopo dichiarato (in un post sul blog ufficiale) di garantire l’accesso alle precedenti funzioni fotografiche e di visualizzazione del display “indipendentemente dal budget“, al netto di prestazioni e durata della batteria comunque “eccezionali“. 

Moto E7 ha una scocca (164,93 x 75,73 x 8,89 mm, per 180 grammi) colorata (in Europa nella sola nuance Mineral Gray, pur essendo previste anche le palette Satin Coral e Aqua Blue) che, pur non essendo certificata IP, beneficia comunque di un trattamento idrorepellente. Al centro dello stesso opera, tra cornici evidenti ma non eccessive, un panoramico (20:9) pannello Max Vision, rappresentato da un LCD IPS da 6.5 pollici, risoluto in HD+ (269 PPI), piuttosto sottile (TFT) e quindi con pochi riflessi

Per i selfie, in un notch a goccia, è prevista una selfiecamera da 5 (f/2.2, 1.12 micron) megapixel: nel retro, sopra il logo della M alata che cela lo scanner per le impronte digitali, è posto uno squircle (quadrato stondato) comprensivo, a triangolo, assieme al Flash LED, di una doppia fotocamera, da 48 (f/1.7, 1.6 micron, pixel binning per foto da 12 megapixel con molti dettagli con poca luce, HDR, Portrait Mode, panorama, Night Vision per le foto notturne, video a 1080p@30fps) e 2 (macro, f/1.75 micron, f/2.4) megapixel. 

Corredato lateralmente di un pulsante per richiamare celermente Assistant, cui inoltrare comandi vocali e domande, inclusivo sul piano audio di un microfono e di uno speaker mono, il Moto E7 mette ai timoni di comando il processore octacore (2.0 GHz) Helio G25 di Mediatek e la GPU PowerVR GE8320: la RAM e lo storage (espandibile di altri 512 GB) prevedono rispettivamente 2 e 32 GB. A fornire l’energia, a 10W, passando per la microUSB Type-C, concorre la batteria, da 4.000 mAh, in grado di assicurare 36 ore di autonomia, confortata dal tool di efficientamento energetico HyperEngine

Passando all’array delle connettività, Moto E7 vanta un Dual SIM ibrido, il 4G, il GPS (A-GPS, Glonass, Galileo), il Wi-Fi n (hotspot), il Bluetooth 5.0 (A2DP), ma non il modulo NFC per i pagamenti contactless: nonostante la presenza sulla scena di Android 11, è ancora il precedente Android 10 ad animare lato software il nuovo smartphone di Lenovo, messo in commercio (da Dicembre) al prezzo di 139,99 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Se paragonato al Poco M3 presentato qualche ora prima, il Moto E7 ne esce con le ossa rotte, in tutti i sensi: solo HD+, speaker mono, soli 2 GB di RAM, batteria più piccola. Davvero un peccato ma, a queste condizioni, sarà ben difficile conseguire il ruolo di best buy mobile degli imminenti acquisti natalizi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!