Iscriviti

Mi Note 10 Lite: da Xiaomi il middle-range con bordi curvi, super batteria e tanta AI

Caratterizzato da una rilevante fotocamera posteriore, a 4 sensori, con modulo principale da 64 megapixel, il Mi Note 10 Lite mette a disposizione dell'utente un design che non passa inosservato nonostante l'adozione di una mastodontica batteria a carica rapid

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 30 aprile 2020, alle ore 17:26

Mi piace
6
0
Mi Note 10 Lite: da Xiaomi il middle-range con bordi curvi, super batteria e tanta AI

Assieme ai medio-gamma Note 9 e Note 9 Pro Global di Redmi, e a un ventilatore smart calendarizzato per Luglio, l’evento organizzato esclusivamente online da Xiaomi ha portato a concretizzarsi (in Italia dalla metà di Maggio) anche lo Xiaomi Mi 10 Note Lite, supportato in ambito software dalla MIUI 11 su base Android 10

Xiaomi Mi 10 Note Lite (157.8 x 74.2 x 9.67mm, per 204 grammi, nelle nuance Glacier White, Nebula Purple, Midnight Black) si palesa come comodo a impugnarsi, grazie alla lavorazione leggermente 3D che, ispirata agli stilemi estetici dei Mi Note 10 e Mi 10, contraddistingue le due placche del suo chassis.

Quest’ultimo ha un frontale Gorilla Glass 5 dominato, sotto il notch a goccia per la selfiecamera da 16 (f/2.48, pixel grandi 1 micron, AI Face Unlock, AI studio lightning, AI beautify) megapixel, da un ampio (91.4% di screen-to-body) pannello FullHD+ da 6.47 pollici con supporto agli spazi colore DCI-P3 e NTSC, ben leggibile all’aperto (600 nits, 400.000: 1 di contrasto), gratificante nella visione filmica (HDR10), ma nel contempo rispettoso della vista (come da certificazione TŪV Rheinland e in virtù della Reading mode 2.0) che, in quanto AMOLED, ospita un sottostante scanner per le impronte digitali. 

Posteriormente, assieme al Flash dual LED, un bumper rettangolare a sinistra struttura una quadrupla fotocamera, da 64 (Sony IMX686, f/1.89, 6 lenti, Super Pixel 4-in-1, autofocus, AI scene detection, video in 4K@30fps e slow motion a 720p@960fps), 8 (ultragrandangolo da 120°, 5 lenti, f/2.2), 5 (f/2.4, macro), 2 (profondità, f/2.4, autofocus) megapixel. Messa in supporto del settore imaging la scheda grafica Adreno 618, il processore dello Xiaomi Mi 10 Note Lite, in veste di octacore (2.2 GHz) Qualcomm Snapdragon 730G, si avvale di 6 GB di RAM (LPDDR4X) sia nell’allestimento da 64 (369.90 euro) che in quello da 128 GB (399.90 euro, ma solo in esclusiva per Vodafone) di storage (UFS 2.1). 

Completano la scheda tecnica dello Xiaomi Mi 10 Note Lite un folto array di connettività, stante la presenza del Dual SIM con 4G, del GPS (A-GPS, BeiDou, Glonass, Galileo), del Wi-Fi ac dual band, del Bluetooth 5.0 (aptX HD, A2DP, aptX Adaptive), del jack da 3.5 mm, del modulo NFC, dell’emettitore d’infrarossi, praticamente un must sui device Xiaomi per controllare gli elettrodomestici tradizionali in qualità di telecomando, e della microUSB Type-C con la quale lo Xiaomi Mi 10 Note Lite rabbocca la batteria, da 5.260 mAh, idonea per 2 giorni di uso pieno, beneficiata dal fast charge del caricatore incluso in confezione, già da 30W

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La scelta del processore Qualcomm Snapdragon 730G mette a disposizione tanta intelligenza artificiale, sfruttata dal Mi Note 10 Lite per le fotocamere: la batteria ha una capienza convincente, senza che la stessa impatti troppo sullo spessore di un device che, in ogni caso, è molto elegante con le sue curvature laterali, che evitano comunque i tocchi accidentali, non essendo delle waterfall.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!