Iscriviti

LG Q9 One: arriva il middle level a lungo supporto, per amanti del multimedia

Nel corso di un evento in patria, la sudcoreana LG, un tempo prima rivale di Samsung, ha ufficializzato il nuovo middle-level LG Q9 One che, come intuibile, ha - tra gli assi nella manica - il lungo supporto di Android Pie 9.0 qui presente in versione One.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 13 febbraio 2019, alle ore 09:44

Mi piace
4
0
LG Q9 One: arriva il middle level a lungo supporto, per amanti del multimedia

LG, con un apposito evento tenuto in patria, in Corea del Sud, ha annunciato un nuovo smartphone inquadrabile nella fascia media, l’LG Q9 One, animato dalla versione a lungo supporto (di sicurezza e funzioni) del robottino verde, Android One, qui basata sulla release Pie 9.0 di Android

Esteticamente, l’LG Q9 One si rifà al predecessore LG G7 Fit dello scorso Agosto: la scocca, IP68 (153.2 x 71.9 x 7.9mm, per 159 grammi) nell’unica colorazione Moroccan Blue presenta, su un lato, un pulsante appositamente dedicato a Google Assistant. Il frontale esibisce una tacca trapezoidale fortemente sagomata e, sul retro, sopra lo scanner per le impronte, spicca una curiosa finta dual camera

Lato multimedia, uno dei “pregi della casa”, il display FullVision (3.120 x 1.440 pixel, 19.5:9) da 6.1 pollici, presenta ottimi angoli di visuale (IPS), un’elevata densità cromatica (564 PPI), e una notevole luminosità (Super Bright): in cima, la selfiecamera (f/1.9) arriva ad 8 megapixel mentre, guardando la coverback, la postcamera mono (f/1.6) raddoppia la resa, portandosi a 16 megapixel.

Il suono, passando all’acustica, riscontra qualche “prestito” dal LG G7 ThinQ, essendo gestito dal chip dedicato Quad DAC, con gli speaker Boombox che erogano sonorità immersive e coinvolgenti (DTS:X): in ogni caso, non manca il jack da 3.5 mm, con relativa Radio FM, per gli amanti delle cuffie.

A livello computazionale, l’LG Q9 One, prezzato localmente a 599.500 won (circa 472 euro), propone un processore Snapdragon 835, top del settore nel 2017, abbinato a 4 GB di RAM (LPDDR4x) e 64 GB (UFS 2.1) di storage espandibile di ulteriori 2 TB via microSD. Ottimo il segmento connettività, stante la presenza di Wi-Fi ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS, 4G VoLTE, e modulo NFC per i pagamenti contactless. La batteria assurge alla capienza di 3.000 mAh, e beneficia del Quick Charge 3.0 per la ricarica rapida

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - LG, nel corso degli ultimi tempi, non ha riscosso un grosso successo in termini di vendite e, ipso facto, ripone molte speranze nella fiera di Barcellona di fine Febbraio: nel frattempo, continua a sfornare telefoni, invero, ottimi tecnicamente, come nel caso dell'LG Q9 One il cui unico difetto, a mio avviso, è la sola mancanza di un effetto "wow".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!