Iscriviti

iQOO U3: ufficiale il nuovo gaming phone low cost con 5G

Nelle scorse ore, BBK Electronics, particolarmente in vena di annunci, ha dedicato, in onore al target dei gamers, il varo del nuovo ed accessibile smartphone iQOO U3 5G, dotato di una maxi batteria, con dissipazione a liquido, e refresh rate a 90 Hz.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 14 dicembre 2020, alle ore 13:49

Mi piace
5
0
iQOO U3: ufficiale il nuovo gaming phone low cost con 5G

Attesa al varo del suo prossimo top gamma Vivo con processore Snapdragon 888, BBK Electronics, reduce da alcuni annunci stilosi in quota Oppo, ha attenzionato anche il brand gamico iQOO a cui ha dedicato l’ennesimo low cost, dopo i precedenti U1 e U1x, in forma di iQOO U3 5G animato dall’interfaccia IQOO UI 1.5 a base Android 10.

iQOO U3 5G (164,15 x 75.3 x 8,40 mm, per 186 grammi), disponibile in Cina dal 17 Dicembre nelle livree blu gradientato e nero, pone una selfiecamera da 8 megapixel (f/2.0, HDR, filtri, abbellimenti dinamici, 1080p@30fps) nel notch a goccia (U) posto in cima all’esteso (90,61% di screen-to-body) display, un LCD IPS da 6.58 pollici, risoluto in FullHD+ a 20:9, ben leggibile all’aperto (460 nits), particolarmente adatto alla visione dei contenuti (HDR10, 401 PPI), ma anche al gaming (90 Hz di refresh rate, 180 Hz di frequenza di campionamento), anche tenuto conto della presenza, a bordo, d’un sistema composito (fogli di rame ad alta conducibilità, condotto di raffreddamento a liquido, pasta termica, dissipatore 3D in grafite, 9 sensori termici) per lo smaltimento del calore.

Collocato sul lato, nel pulsante d’accensione, anche il sensore per le impronte digitali, il retro somiglia molto sia al Vivo Y52s che alla Vivo X50 Series, con un bumper squadrato che propone, in assetto triangolare col Flash Led, una dual camera, da 48 (principale, f/1.79, riconoscimento delle scene, modalità panorama, raffica, messa a fuoco fasica, modalità notturna, time-lapse, video stabilizzati elettronicamente, clip in 4K@30fps) + 2 (profondità, f/2.4) megapixel.

Tra le due placche, nel mezzo, opera il processore octacore (2.4 GHz) Dimensity 800U, messo in coppia con la GPU Mali-G57 MC3, ottenendo supporto mnemonico da 128 GB di storage (UFS 2.2) per l’archiviazione e, secondo l’allestimento scelto, da 6 (1.498 yuan, o circa 188 euro) o 8 GB (1.698 yuan, pressappoco 213 euro) di RAM (LPDDR4X).

Completano la scheda tecnica dell’iQOO U3, per quel che concerne le connettività, il Dual SIM con 4 e 5G, il W-Fi ac/5, il Bluetooth 5.1, il GPS (A-GPS, Beidou, Glonass, Galileo), il jack da 3.5 mm, e una microUSB 2.0 Type-C (OTG) per caricare velocemente, a 18W, la batteria non removibile, da 5.000 mAh, ottimizzata nei consumi dall’intelligenza artificiale e beneficiata dalla modalità di risparmio energetico “Ultra-Save”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Come spesso avviene, per i device di fascia non premium, i brand non si danno mai pena di ufficializzare con troppa enfasi le relative specifiche: lo stesso è avvenuto con il nuovo iQOO U3 5G che, invece, pur non esaltando sul piano delle fotocamere, è un ottimo smartphone da gaming, ben attrezzato quanto a display, autonomia, processore, memorie, e smaltimento del calore. Per chi ama giocare, anche tenuto conto dei prezzi, è una scelta più che idonea.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!