Iscriviti

IQOO Pro: ufficiale il top gamma con tripla fotocamera e 5G opzionale

Dal sottobrand di Vivo, IQOO, mediante un evento organizzato in Cina, è stato presentato, pronto per arrivare sul mercato a breve, un nuovo top gamma con 5G, rappresentato dall'IQOO Pro, degno complemento dei modelli svelati a Marzo e Luglio.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 22 agosto 2019, alle ore 17:53

Mi piace
5
0
IQOO Pro: ufficiale il top gamma con tripla fotocamera e 5G opzionale

Nel corso di un evento tenutosi in Cina, Vivo, parte dell’impero hi-tech di BBK Electronics, ha presentato un nuovo smartphone del proprio sottobrand IQOO, già popolato con un modello top gamma e middle level per il gaming, che – in qualità di IQOO PRO va a distinguersi per la presenza (opzionale) del 5G.

Vivo IQOO PRO 5G (158.77 x 75.73 x 9.325) cela, dietro un frontale con notch a goccia, un approccio Dual SIM che può essere adoperato per veicolare una schedina 5G abbinata a una 4G (217 grammi a causa del modem X50) o, nel modello solo LTE (215 grammi), due schedine 4G. A parte quest’unico discrimine, le due variati dell’IQOO PRO condividono la medesima scheda tecnica.

Sotto un vetro protettivo Gorilla Glass, il display, da 6.41 pollici, è un pannello Super AMOLED con risoluzione FullHD+ (402 PPI), estesa su un aspetto panoramico a 19.5:9, comprensivo di uno scanner sottostante, concluso con un mento in basso, in ragione del quale lo screen-to-body arriva all’83.9%.

La tecnologia Dual Pixel beneficia la selfiecamera, da 12 megapixel (f/2.0, HDR, con video in FullHD da 30 fps, e sblocco Face Wake) mentre, sul retro, campeggia – lateralmente sopra il Flash LED – una tripla fotocamera verticale, da 13 (ultragrandangolo da 120º, f/2.2) + da 48 (con intelligenza artificiale, HDR, f/1.79, messa a fuoco con rilevamento fasico) + 2 megapixel (profondità, f/2.4) idonea a girare video a 2160p o 1080p da 30/60 fps, od ottenere slow motion da 1.920fps però ridotti in risoluzione 720p. Lato audio, abbinato al jack da 3.5 mm, è in dotazione un DAC, o chip dedicato, per la sonorità a 32-bit/192kHz.

La scheda grafica Adreno 640 accompagna il processore octacore (2.9 GHz) overcloccato Snapdragon 855 Plus, realizzato con litografia a 7 nanometri, ed abbinato con pezzature di RAM e storage (UFS 3.0) che permettono di operare una scelta tra tre allestimenti, rispettivamente da 8+128 GB, 8+256 GB (solo nel 5G), e 12+128 GB.

Presente il modulo NFC per i pagamenti contactless, IQOO Pro 5G – coordinato da Android Pie 9.0 sotto interfaccia Funtouch OS 9 – annovera un Wi-Fi 6 dual band, un Bluetooth 5.0 (a risparmio energetico, aptX, A2DP), un localizzatore GPS (con reti A-GPS, BDS, Galileo, Glonass), e sfrutta la porta microUSB Type-C di 1° gen per alimentare, più che velocemente a 44W (grazie a un doppio circuito per il controllo termico capace di mantenere la tensione di 8A per anche 10 minuti), la batteria, da 4.500 mAh.

Per acquistare il nuovo IQOO Pro 5G, cadenzato in 2 colorazioni satinate (purple e black), occorrerà attendere sino al 2 Settembre, sebbene un po’ prima, dal 29 Agosto, sarà disponibile l’equivalente in solo 4G.

In tema di prezzi, per 407 euro (3.198 yuan) ci si porterà a casa il modello 4G da 8+128 GB, col corrispettivo 4G da 12+128 GB listato a pressappoco 445 euro (o 3.498 yuan): puntando alle varianti 5G ready, con 483 euro (3.798 yuan) si otterrà la configurazione base da 8+128 GB, per 510 euro (3.998 yuan) quella da 8+256 GB e, infine, per 522 euro (4.098 yuan) quella da 12+128 GB. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Attendevo questo modello da un bel po' di tempo, e devo dire che la pazienza è stata ben riposta: a questo punto, considerando che le specifiche tra le due versioni dell'IQOO Pro sono uguali, conviene sul serio propendere sul modello con 5G, in attesa che tale connettività si diffonda maggiormente. Tanto, mal che vada, uno dei due slot è abilitato al 4G e, quindi, sarà comunque possibile connettersi in mobilità, anche lontani da un access point Wi-Fi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!