Iscriviti

Infinix Hot 8: ufficiale il nuovo smartphone mediogamma con triplice fotocamera posteriore

Nel corso degli scorsi giorni, Transsion Holding ha ufficializzato un nuovo smartphone di fascia media, economica ma allo stesso tempo performante, con una grande autonomia ed una triplice fotocamera sul retro: ecco l'Infinix Hot 8.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 settembre 2019, alle ore 11:36

Mi piace
6
0
Infinix Hot 8: ufficiale il nuovo smartphone mediogamma con triplice fotocamera posteriore

Transsion Holding, gruppo cinese nel cui novero sono presenti brand in ascesa, come Itel, Tecno, e Infinix, ha presentato un nuovo smartphone di fascia media, l’Infinix Hot 8, con un buon rapporto tra qualità e specifiche, già disponibile ai preordini.

Il telaio il policarbonato colorato (Cosmic Purple, Midnight Black, Quetzal Cyan e Shark Grey) consente al successore dell’Infinix Hot 7 di mantenersi compattamente leggero (76.3 x 165.0 x 8.7 mm, 179 grammi), ma capace di resistere ad eventuali flessioni. 

Il profilo anteriore cancella la cornice alta, qui ridotta ad un modesto notch a goccia, mentre il mento appare ancora migliorabile, ancorché non fastidioso o troppo pronunciato: nel mezzo, sotto un vetro 2.5D, il 90.3% della superficie spetta al display LCD IPS da 6.52 pollici, con risoluzione HD+, rispettoso della vista (filtro luce blu e modalità lettura), ben contrastato (1500:1) e leggibile all’aperto (450 nits), con colori vidi (269 PPI). 

Provvista di modalità ritratto e di selfie di gruppo via grandangolo, opera la selfiecamera, da 8 megapixel (f/2.0), mentre sul retro, ove non manca un centrale scanner per le impronte digitali, agisce lateralmente, supportata da filtri bellezza, modalità panorama, effetto Bokeh, ed adesivi AR, una triplice fotocamera, in cui il sensore standard da 13 megapixel (f/1.8), e quello per la profondità da 2, sono separati da un sensore QVGA a bassa luminosità tramite un Flash quad LED

Infinix Hot 8 conserva una buona scorrevolezza operativa grazie ai 4 GB di RAM (LPDDR4) messi in coppia con 64 GB di storage espandibile, con le elaborazioni logiche che vedono in azione il processore octacore (1.8 GHz) Helio P22 di MediaTek, e la GPU Power VR GE8320 di IMG. 

Nella norma le connettività, col Dual SIM, il 4G, il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.0 con A2DP, il GPS (con A-GPS), il jack da 3.5 mm con Radio FM e sonorità surround curata da Dirac, l’Infinix Hot 8 ricorre ad Android Pie (XOS 5.0 UI) e sfrutta una batteria da 5.000 mAh (caricata via microUSB 2.0) per ottenere 25 giorni di stand-by.

Promozionalmente, Infinix Hot 8 sarà acquistabile a circa 88 euro (6.999 rupie) sino al 30 Ottobre, mentre dal giorno dopo scatterà il prezzo definitivo, di pressappoco 100 euro (7.999 rupie), entrando in competizione diretta col Redmi 6 di Xiaomi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Infinix e Tecno, parlo per i brand che conosco meglio del gruppo Transsion, sono decisamente interessanti e, da quanto è dato vedere anche grazie a quest'articolo, in grado di realizzare ottimi smartphone a poco: credo che sarebbe bello poter acquistare questi modelli anche in Europa, magari tramite la semplice previsione di frequenze globali per il 4G e la facoltà di rimuovere l'eventuale bloatware di destinazione indiana (mercato d'esordio del telefono) presente nell'interfaccia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!