Iscriviti

Huawei Y6 Pro 2019: low cost con Android Pie 9.0 e coverback in pelle

La serie Y di Huawei continua ad arricchirsi in quest'inizio di 2019 e, dopo i modelli delle scorse settimane, il primo mese del nuovo anno si conclude col nuovo arrivato in casa Huawei, rappresentato dallo Huawei Y6 Pro 2019, per ora riservato allo Sri Lanka.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 31 gennaio 2019, alle ore 09:47

Mi piace
7
0
Huawei Y6 Pro 2019: low cost con Android Pie 9.0 e coverback in pelle

Dopo aver già inaugurato il 2019 con lo Huawei Y5 Lite e con lo Huawei Y7 Pro, il brand cinese Huawei – nella splendida cornice di Ceylon, la “lacrima dell’India” – ha presentato un nuovo modello della gamma Y, rappresentato dallo Huawei Y6 Pro 2019 già animato da Android Pie 9.0.

Il nuovo Huawei Y6 Pro 2019 si mostra come particolarmente pregiato nell’estetica, grazie ad un frontale tutto display con il notch ridotto a una piccola goccia (Dewdrop) in alto, ed al retro con finitura in pelle nelle colorazioni alternative Amber Brown e Midnight Black. Il display, primo elemento del comparto multimediale, è un pannello LCD da 6.09 pollici in risoluzione HD+ varato secondo l’aspetto panoramico 19:9, particolarmente idoneo alla fruizione di contenuti multimediali, la cui riproduzione può contare sulla fluidità assicurata da 3 GB di RAM.

All’interno, il processore – sul quale l’azienda non ha fornito dettagli, essendo il device (almeno con questo nome) riservato ai locali mercati del sudest asiatico – è collocato assieme ad uno storage da 32 GB, espandili (di altri 512 GB) tramite l’utilizzo d’una schedina microSD

Assente lo scanner biometrico per le impronte digitali, l’unica tecnologia di sicurezza presente nello Huawei Y6 Pro 2019 è il Face Unlock, incluso nella selfiecamera da 8 megapixel, alla quale è stato abbinato un soft flash per gli autoscatti con poca luce.

Sul retro, invece, è presente una fotocamera principale mono, da 13 megapixel (f/1.8), con Flash LED sottostante. La batteria dello Huawey Y6 Pro di quest’anno ha una capienza di 3.000 mAh, e beneficia delle ottimizzazioni tipiche (basate sull’AI) della customizzazione software proprietaria, qui arrivata all’edizione Emui 9.0.

Confermata la presenza dell’amplificazione audio “Super Sound, secondo l’edizione locale del Daily Mirror, lo Huawei Y6 Pro 2019 arriverà presto in commercio nell’isola in questione: per lo sbarco anche negli altri mercati, bisognerà attendere eventuali comunicazioni ufficiali, ben consci che – in tale circostanza – il deve potrebbe subire, come spesso accaduto in frangenti simili, qualche ritocco, e non solo nel nome commerciale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In attesa di maggiori dettagli, quello che si può già dire dello Huaweu Y6 Pro 2019 è che si tratta di un device volto a garantire, per la locale utenza, un look premium con specifiche, però, da fascia medio-bassa (benché 3 GB di RAM non siano propriamente da disprezzare). Grossa lacuna, a mio avviso, l'assenza di uno scanner per le impronte: certo, la sua assenza rende la cover posteriore più pulita ed elegante, ma un Face Unlock 2D non assicura la stessa sicurezza.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!