Iscriviti

Huawei: puniti due dipendenti per aver inviato gli auguri di buon anno con iPhone su Twitter

Pubblicano su Twitter un messaggio di auguri per il nuovo anno, ma il post risulta scritto con un iPhone. Il tutto ha messo nei guai due dipendenti Huawei.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 4 gennaio 2019, alle ore 18:43

Mi piace
7
0
Huawei: puniti due dipendenti per aver inviato gli auguri di buon anno con iPhone su Twitter

L’immagine di un brand è molto importante, soprattutto quando si parla di marchi prestigiosi come Huawei, Apple, Samsung, e così via. Con l’era dei social network, bisogna fare attenzione ad ogni minima cosa pubblicata, perché tutti gli utenti potranno vedere molte informazioni, anche sul modello di telefono da cui viene il messaggio.

Proprio recentemente si è verificato un caso curioso che ha coinvolto due dipendenti di Huawei che hanno scritto sulla pagina ufficiale Twitter della società un post con gli auguri per il nuovo anno. Il problema però è che lo hanno fatto con un iPhone e che sotto il post esce scritto proprio “Via Twitter for iPhone“.

Dipendenti Huawei puniti, non è il primo caso nella storia

In passato delle vicende simili sono già successe. Gli utenti che utilizzano di più i social network ricorderanno il post che pubblicizzava il Samsung Galaxy Note 9 tramite un iPhone o il post su Twitter dell’attrice Gal Gadot (chief experience officer del brand cinese) che sponsorizzava un Huawei Mate 10 usando sempre un iPhone.

Bisogna fare, perciò, molta attenzione a ciò che si pubblica e come lo si fa. Nel caso dei dipendenti di Huawei, però, la cosa è ancora più grave, perché i due sono degli addetti social, dunque dovrebbero essere specializzati proprio in questo. Logicamente, questa situazione ha creato divertimento in rete, sono stati creati meme divertenti, e alcuni commenti sotto il post hanno anche spiegato il perché l’errore fosse gravissimo: è come se i dipendenti di Huawei fossero i primi ad utilizzare smartphone di concorrenti e questa è la pubblicità più negativa che ci possa essere. 

I vertici di Huawei hanno punito i due per aver causato danni al brand, secondo quanto riportato nel comunicato ufficiale. Uno dei due ha subito una riduzione sullo stipendio, mentre l’altro si è visto togliere una promozione che sarebbe dovuta arrivare proprio entro quest’anno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Si tratta di un errore grossolano, o meglio, di un errore stupido che è costato tanto. Sarebbe bastato pubblicare il post da un computer qualsiasi, e il tutto sarebbe passato sottogamba. La cosa bella è che questo tipo di mansione, ovvero quella di addetto social, viene pagata quanto uno stipendio di un operaio specializzato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!