Iscriviti

Huawei P40 Lite E: in arrivo il medio-gamma ben ottimizzato con tripla postcam

A pochi minuti di distanza da Lenovo, anche Huawei ha presentato una propria chicca telefonica, con la fascia media del mercato che alza l'asticella qualitativa grazie al nuovo Huawei P40 Lite E, presto in Italia con tripla fotocamera posteriore.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 22 aprile 2020, alle ore 21:46

Mi piace
Huawei P40 Lite E: in arrivo il medio-gamma ben ottimizzato con tripla postcam

Assieme agli smartphone premium di Motorola, il 22 Aprile ha visto palesarsi anche un ulteriore smartphone medio-gamma, a marchio Huawei però, in veste di P40 Lite E che, a meno di 200 euro, offre un’intrigante viatico d’accesso alla famiglia P40 a quanti cercano performance e feature smart senza grossi esborsi. 

Huawei P40 Lite E (159.8 x 76.1 x 8.1 mm, per 176 grammi) ha un chassis che, frontalmente, in alto a sinistra, mostra un foro di 4.5 mm, per la selfiecamera da 8 megapixel (Ai supported, modalità Ritratto, Face Unlock di 2a gen), mentre sul retro, nelle nuance Midnight Black (riflessata) e Aurora Blue (gradientato tra il verde e il blu), già sede dello scanner per le impronte digitali, si palesa una sezione centrale che contribuisce a una miglior impugnabilità del device: è al margine sinistro di questo “listello” che va a collocarsi la tripla fotocamera, con un sensore da 48 (f/1.8, 1/2”. HDR, foto notturne con esposizione di 6 secondi, riconoscimento di 500 scene con setting automatici via AI Scene Recognition, video a 1080p@30fps e slow motion a 480fps), uno ultragrandangolare (120°) da 8 (f/2.4) e uno per la profondità, da 2 (f/2.4) megapixel.

Il display dello Huawei P40 Lite è un pannello LCD IPS da 6.39 pollici, con risoluzione HD+ redatta secondo un aspetto panoramico a 19.5:9, esteso sul 90% della superficie disponibile: a completamento del settore multimediale, risulta in campo anche un jack da 3.5 mm (con Radio FM). 

L’octacore (2.2 GHz) HiSilicon Kirin 710F e la GPU Mali-G51 MP4 sfruttano 4 GB di RAM e 64 GB di storage (ottimizzato dal file system EROFS e dalla feature Full Scene Acceleration per velocizzare il caricamento di file e app), espandibile di altri 512 GB via microSD (senza togliere spazio alle Due SIM, stante la presenza di un carrello a 3 posti) e di 15 GB via Huawei Cloud.

La batteria da 4.000 mAh dello Huawei P40 Lite E, caricabile a 10W via microUSB 2.0, incrementa l’autonomia del device grazie a varie ottimizzazione smart di risparmio energetico, garantite dalla EMUI 9.1 a base Android Pie, provvista di App Gallery e Huawei Mobile Services. Beneficiato dalle principali connettività del caso, tra cui il 4G, il GPS (A-GPS, BeiDou, Glonass, Galileo), il Wi-Fi n, il Bluetooth 5.0, il nuovo Huawei P40 Lite E sarà in commercio verso la fine del mese, ad un prezzo di 199.90 euro comprensivo di un mese di abbonamento VIP membership a Huawei Music

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!