Iscriviti

Gigaset GX290, in arrivo il battery phone corazzato e impermeabile

Come spesso accade, sono stati i rivenditori a tradire il segreto di Gigaset, col brand teutonico nato da Siemens che si accinge a lanciare un nuovo battery phone, il Gigaset GX290, con maxi batteria, ma telaio degno d'un telefono corazzato.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 16 agosto 2019, alle ore 13:13

Mi piace
4
0
Gigaset GX290, in arrivo il battery phone corazzato e impermeabile

Attualmente, nel ramo dei battery phone, Energizer e Oukitel hanno pochi rivali (quasi tutti cinesi) che possano sfidarne seriamente le posizioni, quasi di rendita, acquisite nel corso degli ultimi tempi: presto, però, le cose potrebbero cambiare grazie alla ex divisione telefonica di Siemens, la teutonica Gigaset che, forte dell’esperienza nei cordless, appare intenzionata a cimentarsi nuovamente (dopo i buoni risultati di Febbraio e Luglio) nel ramo degli smartphone optando – questa volta- per quelli rugged, col nuovo Gigaset GX290. 

Gigaset GX290, di cui sono state avvistate le pagine di prodotto presso alcuni rivenditori europei (con prezzi che oscillano tra i 300 ed i 360 euro), ha un telaio (privo di certificazioni militari, ma impermeabile in quanto IP68) in policarbonato rinforzato agli angoli, con un vetro Gorilla Glass 3 anti graffio ed anti urto a protezione del frontale: il retro, ove campeggia uno scanner per le impronte digitali, presenta due leggere strettoie laterali volte a migliorare l’impugnabilità del device.

Il display LCD da 6.1 pollici non va oltre la risoluzione HD+ (282 PPI) ma, in compenso, si fa perdonare per i valori molto alti di luminosità (520 nits) e contrasto (1000: 1) massimi, ideali nel rendere i contenuti leggibili in varie condizioni ambientali: la selfiecamera, con Face Unlock arriva a 8 megapixel mentre, nella coverback, oltre all’ovvio Flash LED, campeggia una doppia fotocamera, da 13 + 2 (per la profondità) megapixel. 

Del setting computazionale, risultano pervenuti la dotazione dello storage, pari a 32 GB espandibili, e la scelta di optare per il processore octacore (2.0 GHz) MediaTek Helio P23 con annessa scheda grafica ARM Mali-G71 MP2, mentre il più totale riserbo è stato mantenuto sulla RAM ed il comparto connettività che, però, dovrebbe vantare un Dual SIM con 4G VoLTE, il Wi-Fi n dual band, il Bluetooth 4.2 (A2DP), l’NFC, ed il GPS (A-GPS).

La batteria, altro pregio del Gigaset GX290, ammonta a 6.200 mAh, e beneficia della ricarica rapida a 15W passando per la porticina microUSB 2.0, ma Type-C: il sistema operativo, infine, sarà Android Pie, 9.0, quasi sicuramente stock con qualche app da “battaglia”, per outdoor e contesti “da cantiere”. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Spero che, a completamento della scheda tecnica, vi sia qualche lieta sorpresa quanto a specifiche e funzionalità, perché il range di prezzi col quale il Gigaset GX290 s'appresta ad arrivare sul mercato, più che aggressivo è, come direbbe il buon Conte Antonio, "agghiacciante". Il device, di per sé, non è malvagio, come visto col display che, pur solo HD+, vanta ottimi risultati quanto a contrasto e luminosità: tuttavia, il resto è da fascia bassa, senza se e senza ma.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!