Iscriviti

Gigaset GS190: in arrivo il low cost teutonico con doppia fotocamera posteriore e powebank incorporato

Da Monaco di Baviera è arrivato l'annuncio dell'imminente arrivo sul mercato del nuovo smartphone economico del brand Gigaset che, abbandonando momentaneamente il core-business dei telefoni fissi/cordless, riabbraccia quello mobile, con il nuovo Gigaset GS190.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 2 luglio 2019, alle ore 12:35

Mi piace
8
0
Gigaset GS190: in arrivo il low cost teutonico con doppia fotocamera posteriore e powebank incorporato

Gigaset, il colosso teutonico specializzato in telefoni fissi e cordless, ha annunciato – dopo la capatina al WMC 2019 di fine Febbraio – una nuova incursione nel mondo degli smartphone col varo del nuovo low cost Gigaset GS190 che, in seguito, verrà accompagnato, sempre a Luglio, da un altro modello (forse il Gigaset GS185). 

Nonostante sia privo di fronzoli, il neo arrivato Gigaset GS190 non è avulso da una piacevole estetica: il frontale, curvo ai bordi in quanto di vetro rinforzato 2.5D, presenta un notch a goccia davvero esiguo mentre, nel lato basso corto, è possibile ammirare due speaker stereo ai lati della porta USB Type-C, usata per il trasferimento dati e la ricarica rapida della batteria che, con i suoi 4.000 mAh, può fare anche da powerbank (via reverse charging). Il retro, invece, contiene uno scanner per le impronte digitali quasi a filo, così come la doppia fotocamera, decisamente poco sporgente, posta sopra il Flash LED.

In termini multimediali, la scheda del Gigaset GS190 propone un display da 6.1 pollici con risoluzione HD+ (1560 x 720 pixel), stilato su un rapporto panoramico a 19.5:9, esibendo – in tal modo – una densità cromatica pari a 281.6 PPI (pixel per inch): a supporto dell’area di visualizzazione concorre una scheda grafica PowerVR6300 predisposta da Imagination Technologies (IMG) con 660 MHz, in modo da supportare lo streaming ma anche un gaming non troppo esigente quanto a dettagli da riprodurre.

Le fotocamere totali a bordo del Gigaset GS190 sono tre: quella anteriore, per i selfie, arriva a 8 megapixel e supporta il Face ID come sistema di autenticazione mentre, sul retro, un semaforo verticale propone una doppia fotocamera: in quest’ultima, il sensore principale, da 13 megapixel (con messa a fuoco via rilevamento fasico, riconoscimento delle scene, modalità di abbellimento della pelle), fa coppia con un sensore VGA per l’effetto Bokeh, una volta acquisita la dimensione della profondità. 

Assieme alla GPU, l’interno del Gigaset GS190 ospita il processore quadcore (2 GHz) Helio A22 (MT6761) di MediaTek, assieme a 2 GB di RAM e 16 GB di storage, espandibile via microSD sino ad un massimo di altri 256 GB, e sufficiente ad ospitare una versione standard, non Go, di Android Pie 9.0. Sempre in tema di specifiche tecniche, il Gigaset GS190 è provvisto di 4G/LTE con chiamate VoLTE, Bluetooth, Wi-Fi e GPS.

Per metter mano al Gigaset GS190, attraverso lo store del sito istituzionale, occorrerà attendere metà mese: a quel punto, il device sarà disponibile in due colorazioni differenti (blu/nero e grigio) al prezzo di 169 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Gigaset è un brand notissimo nell'ambito delle telefonia residenziale ma, complice la grande diffusone di quella mobile, si sta attrezzando anche nel ramo degli smartphone: il Gigaset GS190 segna un passo avanti di quest'azienda che, pur badando sempre al sodo nella telefonia, migliora sensibilmente il design e la silhouette del nuovo arrivato, rendendolo anche gradevole alla vista.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!