Iscriviti

Galaxy S10: novità su totale delle varianti, Galaxy S10 Plus, e Galaxy S10 Lite

Nelle scorse ore, diverse indiscrezioni hanno permesso di ottenere nuovi dettagli in merito alle dimensioni ed al design del Galaxy S10 Plus, al quadro complessivo del piccolo S10 Lite, ed al numero totale delle varianti del device in questione.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 4 gennaio 2019, alle ore 18:47

Mi piace
7
0
Galaxy S10: novità su totale delle varianti, Galaxy S10 Plus, e Galaxy S10 Lite

Sul conto dell’attesissimo Samsung Galaxy S10 sono ben poche, ormai, le zone d’ombra rimaste, grazie al contributo praticamente continuo dei leaker che, già quasi messe da parte le festività natalizie, hanno svelato ulteriori dettagli sul nuovo top gamma di Seoul.

Uno degli aspetti sin qui trascurati, nelle scorse indiscrezioni, riguardava il fattore dimensionale. A tal proposito, si è pronunciato il leaker Ice Universe con un eloquente confronto tra la presunta custodia del Galaxy S10 Plus (che palesa un foro per il jack da 3.5 mm, uno per il pulsante per Bixby, e la feritoia per la postcamera orizzontale) e tre smartphone, tra cui l’Oppo Find X (6.4”), con slide a scomparsa, e gli attuali Galaxy S9 Plus (6.2”) e Note 9 (6.4”). Da quello che emerge, il Galaxy S10, seppur non il più grande della nuova serie (il primato dovrebbe spettare ai Galaxy S10 con 5G, da 6.66”, mentre il più piccolo sarà l’S10 Lite, da 5.75”), avrà più o meno le stesse dimensioni del Galaxy S9 Plus del 2018, sul quale calza a pennello, anche se porta in dote, grazie a una miglior ottimizzazione delle cornici, un display più grande, come noto con (doppio) foro a destra per la selfiecamera. 

Sul design, nuove conferme giungono dalla Cina sempre grazie al leaker Ice Universe, il quale – nel pubblicare su Weibo l’immagine di una pellicola proteggischermo per Galaxy S10 Plus, elaborata su quelli che ritiene “dati accurati” del telefono – ha osservato come il display avrà la doppia bucatura in alto a destra, cornici quasi invisibili, e bordi pronunciatamente arrotondati a destra e sinistra.

L’uso del plurale a proposito del Galaxy S10 è quanto mai d’uopo. Sino ad ora era già noto che Samsung avrebbe varato più edizioni di questo telefono: grazie al portale olandese techtastic.nl, trapela che saranno ben 5 i Galaxy S10 in presentazione il 20 Febbraio. 

La serie sarà aperta dal Galaxy S10 Lite, con display piatto da 5.8 pollici circa, singola selfiecamera e doppia postcamera, processori variati secondo il mercato (Snapdragon 855 / Exynos 9820), lettore d’impronte laterale, e backcover in vetro. A fianco, il Galaxy S10 (Beyond 1, sul conto del quale è trapelata anche una presunta foto reale, con tasto di accensione a destra, volume e Bixby a sinistra, e minore curvatura del display), con specifiche simili al primo, a parte il display da 6.1 pollici curvo, e lo scanner ultrasonico sotto il display. Uno step avanti risulterà il Galaxy S10 Plus che divergerà dallo standard per il display curvo da 6.44 pollici, e le fotocamere (doppia davanti, tripla dietro). Poi seguiranno ben 2 varianti in 5G (di cui una, la “Bolt“, esclusiva di Verizon e munita di una batteria maggiorata), con display curvo da 6.7 pollici, ben 4 fotocamere posteriori (ma sempre 2 davanti), e coverback in ceramica. 

Una volta tanto, è il “cenerentolo” del gruppo, il Galaxy S10 Lite ad ottenere un po’ più d’attenzione, grazie ad un render pubblicato dall’onnipresente Ice Universe ed attribuito a un produttore di custodie: l’immagine postata in rete conferma che anche questo modello disporrà del jack da 3.5 mm per le cuffie (posto al lato della Type-C), oltre che della ricarica wireless tramite basetta dedicata, e che avrà un display piatto (Infinity O da 5.75 pollici con FullHD+ da 2280 x 1080 pixel grazie all’aspect ratio 19:9), bucato in alto a destra, contenuto entro cornici perfettamente simmetriche su tutti e 4 lati (con quella superiore che ospiterà la capsula auricolare). Per le specifiche di questo modello, confermati i processori citati in precedenza, si parla di uno storage espandibile da 32/64/128 GB, e di una RAM da 4 GB, per un prezzo di partenza intorno a 800 euro.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Trovo davvero impressionante la capacità dei leaker di svelare quasi totalmente alcuni smartphone più di altri: sul conto del Galaxy S10, negli ultimi giorni, Ice Universe ha fatto un'ottimo lavoro, anche se la sorpresa maggiore è venuta da un sito olandese grazie alla quale si è visto che gli USA potrebbero beneficiare di una versione 5G dell'S10 con batteria maggiorata. A questo punto, val bene differenziare un prodotto top, ma speriamo che Samsung non esageri!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!