Iscriviti

Samsung Galaxy S10: arriva, finalmente, la prima foto reale dello smartphone

La foto del Galaxy S10 sarebbe stata pubblicata da Evan Blass su Twitter. Molti rumor vengono confermati, ma non mancano anche alcune sorprese. Che sia questo lo smartphone che sarà ufficialmente commercializzato?

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 4 gennaio 2019, alle ore 13:41

Mi piace
4
0
Samsung Galaxy S10: arriva, finalmente, la prima foto reale dello smartphone

Da un bel po’ di settimane circolano rumor sul prossimo smartphone top di gamma di Samsung, quello che dovrebbe prendere il nome di Galaxy S10. Fino a poco fa l’azienda sud-coreana aveva fatto trapelare ben pochi dettagli cercando di lasciare, quindi, un alone di mistero fino all’ultimo. Spesso e volentieri, però, è difficile non fare trapelare all’esterno alcuna informazione e sembra che nemmeno con questo dispositivo Samsung sia riuscita nel proprio intento.

A svelare quanto ha in mente Samsung ci ha pensato Evan Blass che, in un paio di tweet, ha svelato quello che sarà con ogni probabilità il design del Galaxy S10. Sarebbe emersa, infatti, la prima immagine reale raffigurante un Galaxy S10. Tale foto presenta moltissime informazioni, alcune delle quali erano facilmente pronosticabili: ma proseguiamo con ordine.

In primo luogo, è confermata la volontà di Samsung di utilizzare, per il prossimo top di gamma, un display del tipo Infinity-O. Sul lato in alto a destra del display è possibile notare, non a caso, il piccolo foro destinato all’alloggiamento della fotocamera frontale (solo una, non ci sarà la doppia fotocamera in questo modello). Le cornici paiono essere state ulteriormente ridotte sebbene assomiglino molto al Galaxy S9 già in commercio. 

Nella parte destra dello smartphone, sulla cornice, saranno alloggiati i tasti dedicati alla regolazione del volume e ci sarà anche un tasto dedicato per l’attivazione di Bixby, l’assistente virtuale realizzato direttamente da Samsung. Un secondo tweet pubblicato sempre da Evan Blass ha confermato anche un’altra funzionalità già implementata da Huawei: la ricarica wireless condivisibile. Avvicinando altri smartphone o smartwatch compatibili (non è detto che debbano essere a marchio Samsung) al Galaxy S10 sarà possibile procedere alla loro ricarica via induzione elettromagnetica. 

Per il resto, non sono emerse altre indiscrezioni degne di nota. Ricordiamo, quindi, alcune delle caratteristiche tecniche già emerse in passato: lo smartphone dovrebbe integrare un SoC Exynos 9820 accompagnato da 6 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno. Il comparto fotografico dovrebbe essere garantito da un doppio sensore fotografico posteriore e da una singola fotocamera frontale. Ricordiamo, inoltre, che lo smartphone dovrebbe essere presentato in tre versioni: una ‘normale’, una Lite ed una Plus (avente caratteristiche tecniche migliori). La commercializzazione è prevista per il mese di Marzo, subito dopo il MWC di Barcellona previsto per fine Febbraio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - Le foto pubblicate da Evan Blass non fanno altro che confermare alcuni dei tanti rumor emersi in rete sul Galaxy S10. Alcune di queste conferme parevano scontate come, per esempio, il nuovo alloggiamento della fotocamera di cui tanto si parlava. La ricarica wireless condivisibile, invece, è una piccola sorpresa pronosticabile ma, di certo, non scontata. Insomma, attendiamo con ansia l'arrivo del Mobile World Congress per poter essere a conoscenza di tutti i possibili dettagli sullo smartphone.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!